Contenuto sponsorizzato

A Trento apre Kasanova. Al posto di Dani arriva l'azienda italiana di casalinghi

L'apertura potrebbe avvenire già prima di Natale. Oggi Kasanova rappresenta il primo player italiano nella vendita di casalinghi e articoli per la casa

Di Cinzia Patruno - 03 ottobre 2017 - 10:54

TRENTO. L'apertura potrebbe arrivare già prima di Natale ma non c'è ancora una data. Di certo è che la catena Kasanova aprirà i battenti in pieno centro storico a Trento. Lo store per gli amanti della casa dove si potranno trovare mobili, servizi di piatti, bicchieri, utensili per la cucina ma anche piccoli elettrodomestici e tanti altri casalinghi porterà una ventata di aria nuova.

 

In un giornale oggi è apparsa la notizia dell'apertura a Trento in via Oriola, al posto del punto vendita Dani, di Terra Nova. Il nome poteva trarre in inganno ma ad aprire i battenti sarà invece Kasanova. A confermarlo è la stessa azienda: “Abbiamo in programma di aprire in via Oriola – ci spiegano – e potrebbe essere già prima di Natale”.

I prodotti offerti sono davvero tanti e si spazia dal tessile per la cucina al quello per il giardino, dalla pulizia per la casa alle candele profumate, l'arredamento, gli utensili per la cucina e tanto altro.

 

La storia di Kasanova nasce sotto un altro nome, la F.lli Fontana srl, nel lontano  1968. Il 1994 è l’anno della svolta: l’inaugurazione del franchising, con i negozi a insegna Kasanova, si rivelerà infatti una formula vincente negli anni ‘90. Il marchio diventa presto leader nel settore grazie anche a un originale sistema di lista nozze che permette di ritirare gli articoli acquistati dagli sposi in qualsiasi punto vendita sul territorio.

 

L’azienda oggi conta più di 350 negozi, tra diretti ed affiliati. Oggi Kasanova rappresenta il primo player italiano nella vendita di casalinghi e articoli per la casa. La società conta nel complesso più di 1.700 dipendenti, con un’età media di 33 anni

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 aprile - 19:55

Il presidente in conferenza stampa ha detto che per lui da lunedì si parte ma mentre Kompatscher e Zaia prima hanno distribuito i dispositivi e poi hanno fatto l'ordinanza in Trentino ancora manca tutto. E se nelle farmacie le mascherine scarseggiano il paradosso è che i guanti si potrebbero comprare proprio nei supermercati che, però, domani sono chiusi e lunedì non dovrebbero più essere frequentati senza i guanti

04 aprile - 19:38

Le vittime negli ospedali del sistema trentino sono 3 donne e 3 uomini. Sono 1.601 le persone in isolamento domiciliare, 151 in Rsa mentre i casi complessivi riguardano 741 persone, 151 nelle case di cura e 14 in strutture intermedie. Sono 301 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 52 in semi-invasiva e 81 in ventilazione invasiva

04 aprile - 19:01

Si tratta di un gruppo di analisi di scenario e un gruppo tecnico operativo per mettere in campo misure concrete sul breve periodo per dare "ossigeno" a chi ne ha bisogno e impostare una manovra di medio-lungo periodo, che inizi a guardare al "dopo" quindi ad uno scenario che abbracci almeno i prossimi 12-24 mesi. Ecco chi sono i 15 nomi scelti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato