Contenuto sponsorizzato

Colpito da un mandato di cattura europeo, arrestato 55enne: deve scontare 4 anni di carcere

L'uomo, di origine macedone, nel 2013 nella città di Skopje durante una lite aveva ridotto in gravi condizioni un connazionale

Pubblicato il - 25 ottobre 2017 - 10:28

PERGINE. I carabinieri della Stazione di Sant'Orsola, appartenenti alla Compagnia di Borgo Valsugana, hanno tratto in arresto un uomo di 55 anni, macedone colpito un mandato di arresto europeo per lesioni personali.

 

L'uomo, quattro anni fa, nella città di Skopje durante una lite nata per futili motivi aveva ridotto in in gravi condizioni un connazionale.

 

L’uomo, verso le dieci di sera, si trovava nei pressi della stazione di Pergine ed è stato fermato per un controllo. I militari, nell’interrogare la banca dati, hanno immediatamente rilevato il provvedimento di cattura europeo emesso dall’autorità giudiziaria macedone, ai fini dell'estradizione dovendo il 55enne scontare una condanna a 4 anni di carcere.

 

Il macedone è stato accompagnato presso la casa circondariale di Trento. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 20 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 gennaio - 19:59
Trovati 2.375 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 3.257 guarigioni. Sono 167 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
21 gennaio - 20:17
Il partito austraico no vax Mfg ha dovuto disdire la conferenza stampa prevista nel noto Café Museum di Vienna a causa della regola del 2G, [...]
Economia
21 gennaio - 17:09
Nel settore melicolo i costi sono lievitati di circa 30 millesimi di euro al chilo, in buona parte dovuti all’aumento dell’energia elettrica [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato