Contenuto sponsorizzato

Colpito da un mandato di cattura europeo, arrestato 55enne: deve scontare 4 anni di carcere

L'uomo, di origine macedone, nel 2013 nella città di Skopje durante una lite aveva ridotto in gravi condizioni un connazionale

Pubblicato il - 25 ottobre 2017 - 10:28

PERGINE. I carabinieri della Stazione di Sant'Orsola, appartenenti alla Compagnia di Borgo Valsugana, hanno tratto in arresto un uomo di 55 anni, macedone colpito un mandato di arresto europeo per lesioni personali.

 

L'uomo, quattro anni fa, nella città di Skopje durante una lite nata per futili motivi aveva ridotto in in gravi condizioni un connazionale.

 

L’uomo, verso le dieci di sera, si trovava nei pressi della stazione di Pergine ed è stato fermato per un controllo. I militari, nell’interrogare la banca dati, hanno immediatamente rilevato il provvedimento di cattura europeo emesso dall’autorità giudiziaria macedone, ai fini dell'estradizione dovendo il 55enne scontare una condanna a 4 anni di carcere.

 

Il macedone è stato accompagnato presso la casa circondariale di Trento. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.08 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

19 settembre - 13:12

Il 19 settembre 2019 il Parlamento europeo votava una mozione sull'importanza della memoria, suscitando diverse proteste tra gli ex comunisti (e gli storici) italiani, che gridarono alla banalizzazione della storia e a un'inaccettabile equiparazione tra nazismo e comunismo. Lo storico Marcello Flores D'Arcais: "Il documento, coi suoi limiti, esprime il desiderio dell'Europa di costruire un racconto comune del passato. Il clamore suscitato in Italia fu dovuto al rifiuto della storia in nome dell'identità"

19 settembre - 15:23
L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 19 settembre, all'altezza di via Caneppele a Roncafort. Si è verificato un violento impatto tra una moto e una vettura, i due centauri sono stati sbalzati a terra per ruzzolare sull'asfalto
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato