Contenuto sponsorizzato

Degrado in via Lampi, interviene CasaPound per ripulire tutto

Erano presenti siringhe e rifiuti, escrementi e preservativi. Nella mattina di sabato 14 ottobre alcuni militanti di CasaPound Trento hanno provveduto a porre rimedio e ripulire l'area. (FOTO e VIDEO all'interno)

Di Giuseppe Fin e Luca Andreazza - 14 ottobre 2017 - 19:33

TRENTO. Negli scorsi giorni il Dolomiti aveva denunciato la situazione di degrado presente in via Lampi, a pochi metri dal futuro studentato sorto dove si trovava l'ex collegio Majer (Qui articolo). 

Erano presenti siringhe e rifiuti, escrementi e preservativi. Nella mattina di sabato 14 ottobre alcuni militanti di CasaPound Trento hanno provveduto a porre rimedio e ripulire l'area. 

Trento, degrado in via Lampi

 

"Siamo intervenuti in via Lampi - ha spiegato Filippo Castaldini - per sanare la grave condizione del cantiere ridotto ad una discarica a cielo aperto. A pochi metri da quello che sarà il futuro studentato universitario, abbiamo trovato una vera e propria discarica con ogni genere di immondizia, siringhe, escrementi, preservativi, una vera situazione degradante che abbiamo arginato con il nostro intervento di pulizia ma che necessita di un monitoraggio da parte degli organi competenti per evitare che la nostra città debba ritrovarsi in simili stati di abbandono".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 20:06

Il Partito democratico: "Quello che ci dispiace è che in un momento così delicato come quello che stiamo attraversando Fugatti agisca in modo propagandistico invece che responsabile". I sindacati: "L'aspetto più grave è che saranno le imprese e i lavoratori a pagare le conseguenze di questa situazione di totale indeterminatezza"

28 ottobre - 20:47

La serrata francese scatta da giovedì 29 ottobre al 1 dicembre. Solo oggi sono stati registrati 36.437 nuovi casi e 244 decessi. Forte crescita dei contagi anche in Germania, un mese di "lockdown soft"

28 ottobre - 18:46

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 191 positivi a fronte dell'analisi di 2.761 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,9%. Tra i nuovi contagiati, 128 persone presentano sintomi, circa il 67% dei positivi totali. Sono 116 le classi in isolamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato