Contenuto sponsorizzato

Denunciati tre minori per furto di sigarette da un distributore e generi alimentari in un supermercato

I controlli della compagnia dei Carabinieri d Borgo Valsugana hanno portato anche alla denuncia di tre persone per guida in stato di ebbrezza

Pubblicato il - 30 dicembre 2017 - 09:43

BORGO. Sono stati denunciati dai carabinieri di Borgo Valsugana e riaffidati poi ai propri genitori i tre minori finiti dei guai perché responsabili di alcuni furti. In due sarebbero stati protagonisti del furto di sigarette da un distributore automatico e rintracciati grazie agli immediati accertamenti svolti dai carabinieri del Nucleo Radiomobile che, analizzando le immagini di videosorveglianza e raccogliendo alcune testimonianze, sono riusciti a identificarli. Il terzo giovane, un altro minore, è stato invece sorpreso a rubare, dai carabinieri della Stazione di Baselga di Pinè, da un supermercato generi alimentari.

 

Sempre nel corso dell'attività di controllo, sono tre le persone che nei giorni scorsi sono state fermate per guida in stato di ebbrezza, nelle zone di Roncegno Terme, Borgo Valsugana ed Ospedaletto, nelle fasce orarie serali e notturne. Il primo, un 33enne, sorpreso alla guida, con un tasso medio di alcool nel sangue di 0,98 G/L; il secondo un 54enne che all’etilometro faceva registrare un valore medio di 3,65 G/L ed infine una 50enne che è risultata positiva con un tasso medio di 2,28 G/L.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 17:03

Inaugurata questo pomeriggio la quindicesima edizione del Festival dell'Economia. Fugatti: "Non era scontata e non è stato facile", Tito Boeri: ''Quest'anno sarà un festival con gli spettatori virtuali ma sarà garantita la possibilità di interazione con i relatori"

24 settembre - 16:50

Il campione svedese è in quarantena e se non otterrà in tempi brevi due tamponi negativi potrebbe saltare l'eventuale playoff della competizione europea e le gare di campionato contro Crotone e Spezia. Questa sera salta il match contro il Bodø

24 settembre - 15:44

Il piccolo era a casa da venerdì e nel frattempo è arrivato l'esito positivo del tampone, così l'istituto ha attivato scrupolosamente le procedure per fronteggiare questo caso. L'attenzione sul comparto della scuola resta alta, così come in altri settori quali la filiera dell'agroalimentare e della lavorazione di prodotti di consumo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato