Contenuto sponsorizzato

Dopo lo schianto contro un'auto finisce con la moto fuori strada. Al Santa Chiara con l'elicottero

E' successo in località Pranzo. Il ferito, un 42enne di Milano, è stato portato al Santa Chiara con l'elicottero

Pubblicato il - 28 ottobre 2017 - 15:24

TENNO. E' successo nella frazione di Pranzo poco prima di mezzogiorno. Una moto si è schiantata contro un'automobile per poi cadere nella scarpata infilandosi nella boscaglia. Gravi le conseguenze per il centauro, illesa la persona alla guida della vettura.

 

Dato l'allarme, la Centrale unica di Emergenza ha pensato bene di inviare sul posto l'elicottero con a bordo il personale medico, oltre a due ambulanze che per prime hanno portato soccorso. Sul luogo dell'incidente anche i Vigili del fuoco volontari di Tenno e di Riva.

 

Il ferito, un milanese di 42 anni, è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento. I rilievi per accertare le eventuali responsabilità sono stati eseguiti dalla Polizia locale Alto Garda e Ledro.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 05:01

L'esperienza di Andrea, un 32enne che 11 giorni fa ha presentato i primi sintomi da coronavirus con febbre e stanchezza diffusa. "Mi sono sentito abbandonato dall'Apss, che non mi ha fornito alcuna indicazione su come comportarmi. Quando ho detto loro che ho l'App Immuni per avere quadro più preciso delle persone con cui avevo avuto contatti, la risposta è stata di totale indifferenza"

21 ottobre - 08:24

Lutto a Levico Terme, Maurizio Nicolini è morto ieri mattina colpito da un infarto. Era coordinatore dell'Appm (l'associazione provinciale per i minori) ed è stato punto di riferimento per l'intera comunità. Tra i suoi ultimi impegni anche l'aiuto nel progetto "Resta a casa passo io"

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato