Contenuto sponsorizzato

Sbanda a causa delle pioggia, quattro vetture e un furgone coinvolti nell'incidente, otto feriti in A22

L'incidente è avvenuto ieri sera intorno alle 21.40. Grande dispiegamento di forze per far fronte all'emergenza tra Croce rossa, croce bianca, polizia stradale, vigili del volontari di Egna e San Michele e permanenti di Bolzano

Pubblicato il - 06 novembre 2017 - 11:09

SAN MICHELE. Incidente nella serata di ieri, intorno alle 21.40, quando in A22 si è verificato un sinistro che ha coinvolto quattro vetture e un furgone tra Salorno e San Michele all'Adige. Sono otto le persone ferite, due delle quale in modo grave.

 

La ricostruzione dell'esatta dinamica dell'incidente è  ancora in fase di ricostruzione, ma sembra che a causa della pioggia, il conducente abbia perso il controllo della vettura, sbandando e andando a coinvolgere gli altri mezzi.

 

Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi, Croce rossa di Bolzano e la Croce bianca della Bassa atesina, i vigili del fuoco volontari di Egna e San Michele, oltre ai permanenti di Bolzano. Sul luogo dell'incidente è accorsa anche la polizia stradale per effettuare i rilievi del caso, così come mezzi e personale dell'Autostrada per gestire il traffico. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

29 settembre - 20:36

L’assessore all’istruzione parla di “discriminazione ai danni dei nostri cittadini” ma l’unica ad aver discriminato qualcuno è la Provincia di Trento, così come stabilito da un giudice. Se un tribunale, di fronte a un ricorso di un cittadino, applica le leggi la colpa non è sua ma di quella Giunta incapace di scrivere un provvedimento degno di questo nome

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato