Contenuto sponsorizzato

Admo e la colomba che può salvare una vita: raccolta fondi e sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo

Il ricavato della campagna 'Una colomba per la vita' andrà all'azienda sanitaria per le procedure mediche che precedono il trapianto. I volontari Admo saranno in tante piazze trentine il 10 e 11 marzo per spiegare come diventare donatori di vita: la speranza di compatibilità per i 1.500 malati italiani è 1 su 100.000

Di Cinzia Patruno - 09 marzo 2018 - 20:00

TRENTO. Ogni anno solo in Italia, sono circa 1.500 le persone che necessitano un trapianto di midollo osseo, ma solo un paziente su due trova un donatore compatibile. La metà di questi pazienti sono bambini. Gli affetti da leucemie e tumori del sangue ripongono la propria speranza nella donazione di midollo osseo da parte di una persona compatibile, che può essere anche al di fuori della cerchia dei consanguinei: la donazione significa vita.

 

Torna l'importante appuntamento con la campagna 'Una colomba per la vita', che si terrà il 10 e 11 marzo in tante piazze trentine. I volontari di Admo Trentino, l'associazione donatori di midollo osseo, scenderanno in piazza per raccogliere fondi destinati alla ricerca e per chiarire le modalità attraverso le quali è possibile donare il proprio midollo osseo e salvare la vita di un malato di tumore al sangue.

 

I trentini hanno dimostrato grande sensibilità verso questo tema: in oltre 25 anni di attività, Admo Trentino ha raccolto oltre 8.000 iscritti. Nonostante i grandi risultati non bisogna dimenticare che, in caso di donatore non consanguineo, la compatibilità con la persona malata in attesa di trapianto si verifica solo in un caso su 100.000.

 

I prodotti della campagna 'Una Colomba per la Vita' non saranno semplici dolci da condividere con amici e parenti per festeggiare, ma segni concreti di gioia e speranza.

 

I fondi raccolti da Admo Trentino saranno utilizzati per sostenere l'azienda sanitaria con una borsa di studio e con il finanziamento di progetti per incrementare le tipizzazioni (analisi genetiche indispensabili per l’iscrizione di un donatore nel registro nazionale) e far sì che ogni paziente possa trovare una persona compatibile, disponibile a donargli una nuova possibilità di vita: il midollo osseo.

 

Di seguito, le piazze dove sarà possibile sostenere Admo Trentino questo fine settimana:

 

TRENTO

 

10 marzo: Via Oss Mazzurana, angolo Via Oriola - dalle 08.30 alle 19.00 

11 marzo: Via Oss Mazzurana, angolo Via Oriola – dalle 08.00 alle 13,30

 

ROVERETO

 

10 marzo: Via Mazzini angolo Via delle Scuole - dalle 08.30 alle 19.30

11 marzo: Via Stoppani angolo Corso Rosmini - dalle 08.30 alle 19.30

 

ALPE CIMBRA

 

CARBONARE

11 marzo: Sagrato della Chiesa - dopo la messa delle 9,30

LAVARONE

10 marzo: Piazza Italia, Frazione Chiesa - dopo la messa delle 18,00

11 marzo: Piazza Milano, Frazione Cappella - dopo la messa delle 9,30

LUSERNA

11 marzo: Sagrato della Chiesa - dopo la messa delle 11,00

NOSELLARI DI FOLGARIA

11 marzo: Sagrato della Chiesa - dopo la messa delle 18,00

 

ALTOPIANO DI PINE'

 

BASELGA DI PINE'

11 marzo: Sagrato della Chiesa - dalle 10,00 alle 12,00

MIOLA DI PINE'

11 marzo: Sagrato della Chiesa - dalle 10,00 alle 12,00

 

TESINO

 

AGNEDO

11 marzo: Sagrato della Chiesa - dopo la messa delle 9,30

BIENO

11 marzo: Sagrato della Chiesa - dopo la messa delle 9,30

CASTEL TESINO

10 marzo: davanti famiglia cooperativa Via Dante - dalle 08.30 alle 12.00

CINTE TESINO

10 marzo: Piazza Centrale - dalle 08.00 alle 12.00

PIEVE TESINO

10 marzo: mercato Via Brigata Abruzzi - dalle 08.00 alle 12.00

VILLA

11 marzo: Sagrato della Chiesa - dopo la messa delle 18,30

 

VALSUGANA

 

BORGO VALSUGANA

10-11 marzo: Piazza Martiri - dalle 08.30 alle 19.00 

CIVEZZANO

10 marzo: Sagrato della Chiesa - messa delle 18,00

11 marzo: Sagrato della Chiesa - messa delle 8,00 e delle 10,30

PERGINE VALSUGANA

10 marzo: Via Battisti (Bar Commercio) - dalle 08.15 alle 13.30

10 marzo: Piazza Municipio - dalle 13.30 alle 19.00

11 marzo: Sagrato della Chiesa S.Maria - dalle 08.15 alle 13.30

S.AGNESE

11 marzo: Sagrato della Chiesa - messa delle 9,00

SEREGNANO

10 marzo: Sagrato della Chiesa - messa delle 18,30

SCURELLE

10-11 marzo: Piazza Maggiore - dalle 08.30 alle 19.00

VAL DI SOLE

 

VERMIGLIO

10 marzo: Sagrato della Chiesa - dopo la messa delle 18,00

11 marzo: Sagrato della Chiesa - dopo la messa delle 10,30

MEZZANA

10 marzo: Sagrato della Chiesa - dopo la messa delle 19,00

11 marzo: Sagrato della Chiesa - dopo la messa delle 18,00

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 marzo - 22:19
La professionista si è spenta all'ospedale di Rovereto dopo aver combattuto la sua battaglia contro il coronavirus. Si allunga, purtroppo, l'elenco del personale sanitario caduto per Covid-19
30 marzo - 19:37

Sono 147 i morti nel complesso sul territorio provinciale dall'inizio della pandemia. Sono invece 6 i guariti e 172 i guariti clinicamente. Si registra un primo caso a Carzano e Castel Tesino

30 marzo - 18:03

Sono 102 i nuovi contagi e si spezza il dato in calo dopo cinque giorni. Complessivamente le vittime per complicanze legate a Covid-19 sul territorio salgono a 147 per un totale di 221 morti a livello regionale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato