Contenuto sponsorizzato

Adunata degli Alpini, arrivano i primi tentativi di truffa, Stanchina: "I locali sono liberi di usare i propri fornitori"

Alcuni finti rappresentanti si presentano nei locali spiegando che nei giorni dell'Adunata l'amministrazione avrebbe dato indicazione di utilizzare solo un determinato tipo di birra o di altri prodotti. Questo non è assolutamente vero

Di gf - 27 marzo 2018 - 22:06

TRENTO. “Non c'è alcuna indicazione specifica da parte del Comune di Trento sulla somministrazione di determinate bevande o prodotti durante l'Adunata degli Alpini. Chi va in giro a dire queste cose sta cercando di truffare le attività e l'attenzione deve essere alta”.

 

A lanciare l'allarme e a precisare che il Comune nulla ha a che vedere, ovviamente, con questa pratica è l'assessore comunale Roberto Stanchina che mette in allerta i locali della città.

 

“Ci sono arrivate diverse segnalazioni – ha spiegato Stanchina – di persone che camuffate da rappresentanti di qualche genere si presentano nei locali spiegando che nei giorni dell'Adunata l'Amministrazione avrebbe dato indicazione di utilizzare solo un determinato tipo di birra o di altri prodotti. Questo non è assolutamente vero”.

 

Le segnalazioni, è stato spiegato, sono arrivate anche al comitato organizzatore dell'adunata.

 

“Mai nessuno – ha concluso Roberto Stanchina – è intervenuto su questi aspetti e rimane la libertà da parte delle attività di gestire i propri fornitori”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 12:52

Il consigliere del Movimento 5 Stelle deposita un'interrogazione molto impattante costruita, spiega nello stesso testo, ''su fonti autorevolissime''. E poi chiede anche se la Pat abbia intenzione fare denuncia e avviare un'indagine dopo che è stata data conferma di quanto aveva scoperto il Dolomiti: che il lupo ripescato nell'Avisio aveva zampe e testa recisa

22 novembre - 12:48
L'incidente è successo poco dopo le 9, quando Paternoster è stata investita da un veicolo. Secondo le prime informazioni, la ciclista stava pedalando in rotatoria e quindi è arrivata un'auto da via Fornace. Sul posto ambulanza e polizia locale Alto Garda e Ledro
22 novembre - 12:11

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Borgo Valsugana e i permanenti. Fortunatamente non ci sono stati feriti, problemi al traffico 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato