Contenuto sponsorizzato

Alessandra Cattoi è la nuova direttora del Museo Civico di Rovereto

Storica e giornalista, esperta in divulgazione scientifica, ha lavorato per numerose testate giornalistiche e per l'editoria. Ex assessora della Giunta Marino a Roma, guiderà l'istituzione roveretana per i prossimi 5 anni

Pubblicato il - 21 marzo 2018 - 19:40

ROVERETO. L'annuncio l'ha dato direttamente il presidente Giovanni Laezza: la nuova direttora del Museo Civico di Rovereto (con il termine volutamente coniugato al femminile) è Alessandra Cattoi, storica e giornalista, che guiderà l'istituzione per il prossimo quinquennio.

 

La nomina arriva a seguito di un bando di concorso, annunciato lo scorso dicembre e chiuso a fine gennaio, che ha registrato un’alta partecipazione. Viene confermato il ruolo di vicedirettore ad Alessio Bertolli​, ricercatore della sezione Botanica, che ha accompagnato la Fondazione come direttore facente funzioni in questi mesi di passaggio e che sarà di supporto alla nuova direzione.

 

Il consiglio di amministrazione ha inoltre ritenuto importante aggiungere una terza nomina, quella di Gionata Stancher​, responsabile della sezione Zoologia del museo, che sarà Coordinatore per la ricerca scientifica e affiancherà la nuova direttora nella gestione delle attività scientifiche e nella cura delle pubblicazioni.

La scelta del Consiglio di amministrazione è coerente con gli obiettivi che si è posta la Fondazione - sottolinea Giovanni Laezza - la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio scientifico e delle collezioni è possibile attraverso la gestione di risorse che devono essere sempre più proprie e recuperate anche nel settore privato".

“Durante questi mesi di collaborazione ho avuto modo di constatare il grande potenziale della struttura, le competenze tecniche di chi vi lavora e la motivazione di molti”, afferma invece Alessandra Cattoi. “Il mio obiettivo sarà quello di dare un nuovo slancio al museo e un’impronta più marcata verso progetti innovativi soprattutto in ambito scientifico".

 

"Credo che questi siano elementi essenziali per rendere il Museo Civico un luogo di riferimento 'vissuto' dalla città e da tutto il territorio provinciale, ma anche più aperto alle collaborazioni scientifiche e di partenariato con le molte realtà simili a livello nazionale e internazionale”.

Alessandra Cattoi ​per molti anni si è occupata di comunicazione e di divulgazione scientifica nel campo della medicina e delle biotecnologie. Dopo la laurea e la scuola di giornalismo, ha trascorsi alcuni anni all’estero, a Parigi, frequentando una delle più prestigiose Scuole superiori della capitale Francese e successivamente lavorando per un’azienda leader nel settore delle telecomunicazioni.

 

Rientrata in Italia ha lavorando per la University of Pittsburgh Medical Center, maturando una solida esperienza nel campo della comunicazione ed organizzazione di convegni e congressi internazionali in ambito medico e scientifico.

 

È grazie a questo impegno lavorativo che scopre e progressivamente consolida la sua passione per la scienza e per la divulgazione scientifica​, coltivata negli anni grazie alle numerose collaborazioni giornalistiche tra cui l’agenzia giornalistica Ansa, il quotidiano il Sole 24 Ore e il settimanale l’Espresso.

Porta con sé anche un ampio bagaglio di competenze a livello istituzionale​, avendo lavorato per sette anni al Senato della Repubblica e, successivamente, avendo ricoperto il ruolo di assessora nella giunta di Ignazio Marino a Roma con delega ai Servizi scolastici, alle Politiche Comunitarie e ai Grandi eventi.

Da novembre 2017 lavora con la Fondazione Museo Civico ed ha assunto il ruolo di direttrice della Rassegna internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto e in pochi mesi ha avviato una serie di collaborazioni con importanti realtà culturali del nostro territorio, ma anche a livello nazionale e all’estero, nell’ottica di aprire gli orizzonti di un evento culturale importante per la città e con grandi potenzialità anche in ambito internazionale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 novembre - 13:23

Ecco quali sono le strade chiuse in provincia di Trento e il livello neve sui diversi territori. Fiumi monitorati con Brenta e Leno osservati speciali (anche se i momenti di piena sono stati venerdì notte con portate anche dieci volte superiori al normale)

17 novembre - 13:44

L’incidente è avvenuto poco dopo le 19e30 di ieri, all’altezza di un incrocio che permette di immettersi nella Strada provinciale 34. Nello scontro sono rimasti coinvolti due veicoli, il ferito più grave risulta essere un 33enne

17 novembre - 05:01

Il disegno di legge voluto da Fugatti prevede, per chi ha ricevuto condanne superiori ai 5 anni, l’impossibilità di fare domanda per un alloggio Itea e la rescissione del contratto per coloro che già sono destinatari di un’abitazione, lo stesso principio lo si vorrebbe estendere a tutti i componenti del nucleo famigliare. Dura replica di Ianeselli: “C’è odore di incostituzionalità le famiglie dovrebbero essere aiutate non sbattute sulla strada”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato