Contenuto sponsorizzato

Alla stazione di Ala arriva un nuovo marciapiede, soppressi due treni per completare i lavori

Il programma di circolazione è stato modificato fino al 31 agosto per permettere i lavori di ripavimentazione e la messa in posa di nuove pensiline  

Pubblicato il - 08 August 2018 - 13:09

ALA. Rfi ha avviato l'attività connessa al progetto di Easy smart station e il programma di circolazione dei treni a Ala è stato modificato.

 

Il piano consiste nel ripavimentare il secondo marciapiede, aumentare di 55 centimetri il primo marciapiede, ma anche realizzare le nuove pensiline.

 

Per questo motivo il programma di circolazione dei treni è stato modificato.

 

Nel dettaglio i provvedimenti che interessano i viaggiatori fino al 31 agosto:

- Treno 5905 Trento-Ala soppresso da Rovereto a Ala, i viaggiatori utilizzano il treno a seguito 10983 da Rovereto dopo 11 minuti.
- Treno 5904 Ala-Trento soppresso da Ala a Rovereto, i viaggiatori utilizzano il treno a seguito 2262 da Ala dopo 16 minuti

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 December - 08:50

In questi mesi di emergenza sono già state diverse le situazioni che presentano similitudini nel modo di agire della Giunta provinciale. Si guarda il momento senza un'idea di pianificazione futura di quanto fare oggi per ripartire di slancio domani

03 December - 19:23

A Olle, frazione di Borgo Valsugana, il Natale sarà riscaldato da alberi di lana e da arazzi che coloreranno il paese. Dal primo lockdown, decine di donne da tutto il Trentino, e non solo, hanno aderito all’iniziativa lanciata da un gruppo di amiche, inviando centinaia di lavori fatti a maglia. Diventeranno decorazioni natalizie, ma anche coperte da regalare alle case di riposo o alle zone terremotate del cuore dell’Italia

03 December - 18:08

Il ladro è stato bloccato dal direttore del negozio, salvo riuscire a divincolarsi dopo aver restituito la merce. Durante la fuga però è incappato nei carabinieri che lo hanno arrestato, non contento, prima di essere portato in caserma ha minacciato di morte il commerciante

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato