Contenuto sponsorizzato

Auto si ribalta e finisce ruote all'aria, giovane di 26 anni finisce in ospedale

All'origine dell'incidente, probabilmente, la patina di neve che si era formata sull'asfalto di via Nazionale

Pubblicato il - 07 febbraio 2018 - 11:58

MALE'. La discesa e il sottile strato di neve depositatosi sull'asfalto nella notte hanno reso insidioso il raccordo della statale 42 e un'auto è finita letteralmente ruote all'aria. E' successo questa mattina poco prima delle 7.30.

 

Una ragazza di 26 anni era alla guida del suo mezzo e stava scendendo da Terzolas attraverso via Nazionale per immettersi sulla statale principale quando ha perso il controllo del mezzo che deve aver slittato sulla patina di neve che si era formata sull'asfalto e controsterzando ha finito per ribaltarsi. Fortunatamente la giovane ne è uscita praticamente incolume ma è stata portata comunque all'ospedale di Cles per controlli e accertamenti.

 

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco volontari di Malé che hanno dovuto mettere in sicurezza il tratto di strada e aiutare nelle operazioni di recupero del mezzo mentre la polizia ha effettuato i rilievi del caso per ricostruire la corretta dinamica di quanto accaduto.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 aprile - 06:01

Sono almeno 120mila le escort rimaste senza lavoro, il 12% ha già fatto ricorso a qualche tipo di ammortizzatore sociale. In Trentino la maggior parte delle sex worker sono di origine straniera, ma non mancano le italiane, l’unità di strada Aquilone Lilla: “Stiamo cercando di mantenere i contatti con le ragazze e oltre al sostegno emotivo prepariamo dei pacchi alimentari per le donne più in difficoltà”

07 aprile - 08:20

Domenica sera, su indicazione del proprio staff medico, era stato ricoverato in ospedale per dei controlli visti i persistenti sintomi dovuti al covid-19. Ieri pomeriggio, però, le sue condizioni sono peggiorate 

06 aprile - 20:59

Conte ha annunciato anche il ricorso al “Golden Power”, strumento per evitare scalate ostili nei settori più importanti del paese: “Nessuno controllerà i nostri asset strategici”. Stanziati 200 miliardi che serviranno per il finanziamento del mercato interno, mentre altri 200 saranno usati per potenziare il mercato dell’export

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato