Contenuto sponsorizzato

Autoarticolato in contromano in centro storico a Trento

Il mezzo che presumibilmente trasportava delle giostre e voleva raggiungere piazza Cesare Battisti è stato poi fermato dalla polizia locale 

Il mezzo su via Alfieri (Foto ildolomiti.it)
Pubblicato il - 04 febbraio 2018 - 11:45

TRENTO. Un po' di sconcerto e anche qualche timore ieri sera in centro storico a Trento quando, attorno alle 21, i cittadini che passeggiavano su via Manci, si sono trovati davanti un autoarticolato, di quelli che trasportano le giostre, in contromano.

 

Il mezzo stava transitando su Torre Vanga in direzione nord quando, ad un certo punto, ignorando il divieto di accesso e il clacson delle auto, ha svoltato a destra imboccando via Alfieri. Dopo un breve tratto ha nuovamente svoltato a sinistra su via Manci ignorando ancora una volta la segnaletica. Presumibilmente si stava dirigendo verso piazza Battisti per depositare alcune giostre.

Foto: ildolomiti.it

Non sono mancati i cittadini che, trovandosi difronte un auto articolato, hanno comunque immediatamente cercato di richiamare l'attenzione dell'autista. Dopo un po' ad intervenire è stata anche una volante della polizia locale che ha fermato il mezzo.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 luglio - 12:18

La storia della squadra di calcio che è diventata un esempio di inclusione e dialogo interculturale vista attraverso gli occhi di Youness Et-tahiri che per un anno ha giocato con il team di Trento e che adesso sta per trasferirsi in un altro club, ma che fa sapere: “Questo è solo un arrivederci”

21 luglio - 10:44

L'uomo, 79 anni, era rimasto ferito in un incidente avvenuto a Canal San Bovo. Finito in ospedale aveva una concentrazione di alcol etilico nel sangue pari a 1,77 g/l

21 luglio - 10:16

La donna, assieme al compagno, si trovava sul Baffelan. E' andata a sbattere con la testa e il corpo contro la roccia. Il compagno è riuscito a recuperarla poi è intervenuto il soccorso alpino 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato