Contenuto sponsorizzato

Bucate le gomme a una dozzina di auto e bruciato un cassonetto: raid vandalico a Caldonazzo

I fatti si sono svolti tra l'Ambulatorio comunale e via Asilo. I carabinieri stanno indagando e potrebbe non trattarsi di una semplice ragazzata

Pubblicato il - 09 settembre 2018 - 17:08

CALDONAZZO. Potrebbe non trattarsi di ragazzini o di semplici teppistelli. I carabinieri della compagnia di Borgo Valsugana stanno indagando su quando accaduto la scorsa notte a Caldonazzo tra il parcheggio dell'Ambulatorio comunale e via Asilo. Nella notte i residenti della zona sono stati svegliati dalle sirene dei vigili del fuoco che sono intervenuti per spegnere l'incendio di un cassonetto per la carta avvenuto nella via che scorre davanti alla scuola elementare del paese.

 

Poi, al mattino, l'ulteriore scoperta: una dozzina di auto, che erano rimaste parcheggiate all'altezza dell'Ambulatorio comunale che fa angolo tra via Brenta e via Mazzini (quella che poi si unisce proprio a via Asilo), sono state trovate con una gomma a terra. Tutte, con uno pneumatico tranciato. Subito si è scatenata la protesta degli abitanti che a questo punto chiedono interventi decisi all'amministrazione e la predisposizione di telecamere perché non sarebbe la prima volta che si verificano episodi come questo, troppo spesso derubricati a semplice ragazzate.

 

Ma quel che è accaduto la scorsa notte è di portata nettamente più impattante. Si tratta chiaramente di un vero e proprio raid vandalico e le forze dell'ordine stanno indagando sull'accaduto. Lo stanno facendo a 360 gradi ma il sospetto è che possa non trattarsi di semplici teppistelli ma di qualcuno di seriale.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 aprile - 13:32

Oggi è il 25 aprile e Salvini si è dimostrato ancora una volta ambiguo rispetto a questa ricorrenza dando, in questo modo un segnale al suo popolo e alla sua classe dirigente che continua a ritenerlo infallibile nonostante le continue retromarce (dal numero di immigrati clandestini all'aumento delle accise). Addirittura consigliere provinciali si fanno le foto con a fianco la sua immagine come fosse una guida spirituale

25 aprile - 10:12

I Finanzieri hanno posto i sigilli a oltre 230 mila euro sui vari conti bancari dell’associazione e del suo rappresentante legale, un sessantaseienne trentino, nonché la villa e annesso garage, di proprietà di quest’ultimo, per una quota del valore di circa 310 mila euro

24 aprile - 22:35

Il missionario Comboniano invita tutti, con un video su Facebook, a sottoscrivere la causa del Coordinamento No Valdastico nord (VIDEO ALL'INTERNO)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato