Contenuto sponsorizzato

Cade dal sentiero per oltre 300 metri, muore Isidoro Segalla

L'uomo, 71 anni, stava ripulendo un sentiero quando è precipitato. Il corpo è stato ritrovato ieri pomeriggio

Pubblicato il - 09 May 2018 - 08:58

LEDRO. E' scivolato mentre stava sistemando un sentiero verso malga Saval e la caduta gli è stata fatale. Il corpo di Isidoro Segalla, 71 anni, residente a Tiarno di Sotto ma originario di Lenzumo, è stato ritrovato ieri pomeriggio dagli uomini del soccorso alpino della stazione di Riva. Ad operare sul posto anche i carabinieri.

 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo era impegnato alla pulizia, in forma volontaria, di un sentiero quando, ad un certo punto, sarebbe caduto lungo un precipizio. E' morto sul colpo.

 

A far partire le ricerche dell'uomo è stato il ritrovamento da parte di alcuni turisti di uno zaino che lo hanno poi portato al rifugio Pernici. Il titolare, Marco de Guelmi, ha quindi iniziato la perlustrazione della zona e nel pomeriggio è riuscito a ritrovare il corpo. Immediatamente è stato dato l'allarme alla centrale operativa 112.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 10 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
12 August - 06:01
Centro sociale Bruno e Assemblea contro il caro vita propongono tre linee d’azione per affrontare l’emergenza casa: creare un fondo provinciale [...]
Cronaca
12 August - 07:29
A dare l'allarme è stata la sorella che non lo ha più visto tornare dall'escursione. I soccorritori sono riuscito a ritrovarlo ferito e [...]
Cronaca
11 August - 11:46
Il singolare ritrovamento è avvenuto nei giorni scorsi ad opera di Corrado Gaspard, una guida alpina del posto che stava, accompagnando un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato