Contenuto sponsorizzato

Scivola sul sentiero e precipita per oltre 150 metri: morto il 67enne Franco Gelain

Franco Gelain è precipitato mentre si trovava con la moglie in Val di Fassa, purtroppo però quando i soccorritori sono arrivati sul posto per il 67enne ex giardiniere non c’era più nulla da fare

Pubblicato il - 14 November 2020 - 09:24

CANAZEI. Il drammatico incidente è avvenuto ieri, 13 novembre, intorno alle 16. Franco Gelain stava percorrendo assieme alla moglie il sentiero Viel del Pan in Val di Fassa quando improvvisamente è scivolato precipitando per oltre 150 metri lungo il ripido pendio erboso (QUI articolo).

 

A dare l’allarme è stato un testimone che ha assistito alla scena, purtroppo però quando i soccorritori sono arrivati sul posto per il 67enne residente a Belluno non c’era più nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate. Il medico, sbarcato dall’elisoccorso, non ha potuto fare altro che constare il decesso dell'uomo.

 

Dopo il nullaosta delle autorità, la salma è stata recuperata a bordo dell'elicottero con il supporto di due operatori della stazione Alta Fassa ed è stata trasferita alla camera mortuaria di Canazei.

 

Il 67enne era molto conosciuto a Belluno dove aveva svolto la mansione di capo-giardiniere del Comune, molto apprezzato per le sue qualità e la passione che metteva nel suo lavoro la comunità bellunese si è stretta nel dolore della famiglia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 January - 05:01

Ispra suggerisce un deciso cambio di rotta nella gestione dei plantigradi fin qui messa in campo dal Trentino: “Essenziale e necessaria una migliore e più trasparente rendicontazione da parte della Pat di tutti gli episodi potenzialmente critici”. Per gli esperti la prevenzione è più efficace di dissuasioni e abbattimenti: “Spesso comportamenti potenzialmente pericolosi possono emergere negli orsi come conseguenza di comportamenti umani non adeguati”

23 January - 09:47

Alle prime ore dell’alba grossi massi si sono abbattuti sulla strada provinciale 37 del Monte Tombio che collega Riva del Garda e Tenno, passando per le frazioni di Deva e Pranzo. Sul posto il sindaco Marocchi con il servizio geologico e i vigili del fuoco. La strada è stata chiusa

23 January - 09:27

Si attendono i rilievi scientifici dei Ris. Oggi diverse squadre dei vigili del fuoco, assieme alle forze dell'ordine, con la strumentazione di ecoscandaglio verificheranno in profondità la presenza di eventuali cadaveri

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato