Contenuto sponsorizzato

C'è Di Stefano per CasaPound e gli anarchici lo ''accolgono'' con fumogeni e petardi: ''Via i fascisti''

Il partito di estrema destra tiene un incontro di campagna elettorale. Una cinquantina di anarchici si sono presentati a volto coperto e spranghe per lanciare fumogeni e petardi. Carica di alleggerimento della polizia

Pubblicato il - 14 October 2018 - 20:05

TRENTO. Alta tensione tra Corso Alpini e piazza Cantore. Tra slogan, petardi e fumogeni, la zona è completamente isolata dalla polizia.

 

L'hotel Everest ospita alle 20 l'incontro di Simone Di Stefano, tra i fondatori di CasaPound, attualmente segretario nazionale, in Trentino per la campagna elettorale del partito di estrema destra.

 

Un appuntamento che è diventato l’occasione per un incontro a distanza tra i due gruppi di opposta fede politica. 

 

Una cinquantina di anarchici, coperti in volto e armati di spranghe, si è radunata in piazza Cantore per muoversi verso l'albergo tra slogan "Fuori i fascisti dalla città" e "Fascisti, fascisti tornate nelle fogne".

 

L'area è presidiata dalla forze dell'ordine che hanno blindato la zona e hanno effettuato una carica di alleggerimento con lacrimogeni per evitare che le due fazioni potessero arrivare a contatto. 

 

Un lancio che ha fatto disperdere e ripiegare gli anarchici che si sono radunati in piazza Cantore, mentre i residenti della zona si sono trovati costretti a chiudere le finestre per l'odore acre di lacrimogeni e fumogeni.

 

Nel frattempo l'incontro è iniziato regolarmente, mentre gli anarchici, una volta ricompattati, si sono diretti verso la città lungo via Fratelli Fontana.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 Sep 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
30 September - 18:43
A Trento, nonostante la sconfitta generale, il centrosinistra resta davanti al centrodestra. Da Gardolo a Centro storico-Piedicastello, [...]
Economia
30 September - 15:49
Il bonus, introdotto nei mesi scorsi per contrastare i rincari energetici, è stato garantito alle famiglie trentine con figli che hanno [...]
Politica
30 September - 17:40
Senza correttivi che vadano nella direzione di una maggiore equità e una gradualità della misura in base ai redditi, secondo i sindacati si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato