Contenuto sponsorizzato

Dal primo dicembre riapre il Punto nascite di Cavalese. Oggi l'ok da parte della Giunta

Nel corso dei lavori che si sono svolti a Dimaro è stata approvata una delibera proposta dalla neo assessora Stefania Segnana

Di gf - 16 novembre 2018 - 13:37

DIMARO. Dal primo dicembre riaprirà  il Punto Nascite di Cavalese. Questa una delle decisioni arrivata oggi dalla prima Giunta provinciale di questa nuova legislatura che il presidente Maurizio Fugatti ha voluto tenere a Dimaro, il comune, ha spiegato il governatore, più colpito in Trentino dalla devastazione del maltempo.

Oggi, come già detto, nel corso dei lavori la giunta ha approvato una delibera dell'assessora Segnana che prevede la riapertura della struttura in Val di Fiemme.

 

L'annuncio della riapertura era stato dato dallo stesso Fugatti il 9 ottobre, nelle sue vesti di sottosegretario alla salute. Il Comitato Nazionale Percorso Nascite in quella data, infatti, aveva dato il via libera definitivo per la riapertura del punto nascite di Cavalese. Una decisione presa dopo un lungo e articolato studio e confronto tra la commissione e l'Azienda sanitaria.

 

Era poi compito della giunta decidere la data ufficiale per la riapertura della struttura in Val di Fiemme e quest'oggi, con una delibera della neo assessora, si è deciso il primo dicembre.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 maggio - 18:51

Le disposizioni valide fino al 15 ottobre riguardano lo svolgimento di eventi, competizioni sportive, manifestazioni, convegni, rassegne e iniziative di carattere sovra-regionale, nazionale o internazionale, previsti negli spazi chiusi o all'aperto. Se si vuole provare a organizzare qualcosa è eventualmente necessario seguire protocolli e seguire linee guida speciali

29 maggio - 21:27

Troppo gravi le ferite riportate nel tamponamento, nonostante il tempestivo intervento della macchina dei soccorsi e le successive cure in ospedale, il 67enne si è spento. Le autorità hanno già provveduto a informare l'ambasciata di riferimento per le procedure e gli iter del caso

29 maggio - 19:24

Non sono stati registrati decessi legati a Covid-19 nelle ultime 24 ore. Nessun minorenne tra i nuovi infetti. A Storo ci sono 124 casi da inizio epidemia. Complessivamente ci sono 5.429 casi e 466 decessi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato