Contenuto sponsorizzato

Derubavano le anziane strappando le collanine d'oro dal collo, arrestati due minorenni

L'arresto è avvenuto ieri, i due minorenni sono stati riconosciuti quali autori di cinque furti. Il primo si trova ai domiciliari, il secondo portato in carcere

Di Arianna Stech (Liceo Prati) - 24 agosto 2018 - 11:38

BOLZANO. Nella giornata di ieri la polizia ha arrestato due giovanissimi a carico dei quali il tribunale dei minori di Bolzano aveva emesso un’ordinanza di custodia cautelare in seguito ai cinque episodi di furto con strappo, dei quali i due minorenni si erano resi responsabili nel luglio dell’anno scorso.

 

Le indagini hanno provato la colpevolezza dei due minorenni attraverso le immagini delle telecamere di sorveglianza installate nelle vicinanze dei luoghi dove sono stati perpetrati i crimini. A questo si aggiunte anche le dichiarazioni di alcuni testimoni oculari.

 

Il modus operandi utilizzato dai due scippatori era ormai collaudato: i due individuavano la vittima prescelta, la quale era sempre un’anziana, poi procedevano a prenderla di sorpresa alle spalle e in seguito le strappavano via dal collo la collanina d’oro per scappare con la refurtiva a piedi o in bicicletta.

 

Il giudice del tribunale dei minori ha emesso nei confronti dei due giovani due differenti misure coercitive: al primo è stata applicata una misura cautelare dei domiciliari, mentre il secondo è stato condannato alla custodia cautelare in carcere e successivamente scortato in carcere.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 maggio - 16:57

Il video lanciato da Visit Valsugana con tanto di logo ufficiale ''Trentino'' è al limite dell'offensivo e potrebbe apparire a più di un potenziale turista come discriminatorio. Invece che raccontare le bellezze della propria terra si preferisce usarle per dei paragoni in negativo che non rendono giustizia a quanto tutti (lombardi compresi) possono trovare in Valsugana 

31 maggio - 15:36
Resta stabile il numero dei ricoveri, 16 pazienti nelle strutture ospedaliere del sistema trentino e 3 persone in terapia intensiva a Rovereto. I tamponi analizzati sono stati 1.910 (1.537 letti da Apss e 373 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,05% di test positivi
31 maggio - 11:31

Alla manifestazione hanno partecipato oltre 200 persone per chiedere la fine delle restrizioni, imposte per contenere il diffondersi del coronavirus, e per protestare contro l’obbligo dei vaccini. Ma tra slogan e complottismo saltano tutte le regole anti-contagio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato