Contenuto sponsorizzato

E' morto Denis Magnani, l'uomo colpito da un fulmine. E' la seconda vittima del maltempo in Trentino

La folgorazione è avvenuta lunedì scorso mentre si trovava nei pressi di un garage agricolo. Ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione, è deceduto nella mattinata di oggi

Pubblicato il - 02 novembre 2018 - 17:38

TRENTO. Denis Magnani non ce l'ha fatta ed è morto stamattina mentre si trovava nel reparto di terapia intensiva all'ospedale Santa Chiara. Lunedì, poco prima che si abbattesse sul Trentino il violento temporale, è stato colpito da un fulmine mentre si trovava a Dardine, in Val di Non, nel sottotetto di un garage agricolo.

 

Subito soccorso, era stato raggiunto dai Vigili del fuoco e dall'ambulanza con a bordo il medico rianimatore: le sue condizioni sono sembrate gravi fin da subito. Le gravi lesioni non hanno lasciato speranza e nella mattina di oggi è deceduto. Trentaquattro anni, lascia la moglie e i due figli.

 

E' la seconda vittima del maltempo in Trentino, dopo la donna rimasta uccisa dalla colata di fango a Dimaro. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 novembre - 20:38

Sono 460 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 297 positivi a fronte dell'analisi di 4.323 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

26 novembre - 19:51

Mentre i contagiati comunicati da Fugatti e Segnana sono in costante calo, superati quasi ogni giorno dai guariti, il dato completo che comprende anche gli antigenici è meno rassicurante

26 novembre - 19:16

Il presidente ha fatto il punto sullo stato del contagio in Trentino spiegando che i dati sono buoni tranne quelli sulle ospedalizzazioni e le terapie intensive che sono in leggero peggioramento rispetto alla prossima settimana

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato