Contenuto sponsorizzato

Tragedia a Centa San Nicolò, 50enne si accascia e muore accanto al trattore mentre sistema gli alberi caduti per il maltempo

E' successo questa mattina sulla strada che porta a Maso Fontani. L'uomo è stato trovato a terra da un passante che ha immediatamente chiesto aiuto

Pubblicato il - 13 novembre 2018 - 10:00

CENTA SAN NICOLO'.  Tragedia questa mattina a Centa San Nicolò sulla strada che porta a Maso Fontani. Un uomo stava sistemando dei tronchi con il trattore dopo la devastazione del maltempo  che ha colpito l'area nei giorni scorsi quando, ad un certo punto, si è accasciato a terra non dando più segni di vita.

 

L'allarme è stato dato poco prima delle nove da un passato che ha visto l'uomo a terra. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco volontari di Centa San Nicolò in supporto all'elisoccorso che è immediatamente partito da Trento. 

 

I sanitari  non hanno potuto far altro che constatare la morte dell'uomo, originario di Caldonazzo che, secondo le prime informazioni, sarebbe stato colpito da un malore.

 

AGGIORNAMENTO: E' Giorgio Conci, assicuratore di Caldonazzo, l'uomo che ha perso la vita.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 16:08

Secondo una bozza del monitoraggio dell'Iss "Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano sono state classificate a rischio 'Alto' per la terza settimana consecutiva; "questo prevede specifiche misure da adottare a livello provinciale e regionale"

22 gennaio - 11:05

L'Apss conferma l'errore: nell'ospedale di Rovereto sono state somministrate 12 dosi di soluzione fisiologica al posto dei vaccini. A dare la notizia eravamo stati noi de ildolomiti.it, senza ricevere alcuna risposta da parte delle autorità sanitarie. "Gli operatori sono stati informati. Non c'è nessun rischio per i soggetti coinvolti"

21 gennaio - 19:01

Promettono sconti in bolletta e sul canone Rai spacciandosi per operatori di Dolomiti Energia, in realtà è una truffa che serve a far sottoscrivere nuovi contratti all’insaputa degli utenti. L’azienda mette in guardia dai raggiri: “In questi giorni abbiamo ricevuto diverse segnalazioni”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato