Contenuto sponsorizzato

Giorgio Conci ha perso la vita nei boschi mentre recuperava gli alberi schiantati dal maltempo

E' successo a Centa San Nicolò. Sul posto i sanitari che non hanno potuto far altro che constatare la morte avvenuta per cause naturali

Pubblicato il - 13 novembre 2018 - 11:43

CENTA SAN NICOLO'.  E' Giorgio Conci, assicuratore di Caldonazzo, l'uomo di 51 anni morto questa mattina per un malore mentre stava caricando sul suo trattore i tronchi degli alberi schiantati durante il maltempo. Si trovava nelle sue proprietà di Centa San Nicolò, sulla stradina che porta a Maso Fontai.

 

Uscito di casa la mattina presto, aveva deciso di lavorare nel bosco prima di recarsi al lavoro. Vero le 9.30 la scoperta del corpo accasciato a terra, vicino al trattore ancora acceso. L'uomo, presumibilmente, sentendosi male è sceso dal mezzo per poi cadere a terra lì vicino. 

 

L'allarme è stato lanciato da alcuni passanti e sul posto si sono portati subito le ambulanze e i vigili del fuoco. Anche l'elicottero sanitario ha immediatamente raggiunto la zona, ma i medici rianimatori non hanno potuto che constatare la morte. 

 

In un primo momento si pensava ad un infortunio causato da un incidente con il mezzo agricolo, ma sembra che il decesso sia invece avvenuto per cause naturali. Sul posto anche i carabinieri che, per l'asportazione della salma, hanno aspettato il nulla osta del magistrato di turno. 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 26 settembre 2022
Telegiornale
26 set 2022 - ore 21:21
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 settembre - 17:45
Una donna ha denunciato ai carabinieri di Rovereto di aver subito una violenza durante una festa. Le indagini si sono servite anche delle immagini [...]
Cronaca
27 settembre - 17:31
L’escursionista si trovava con altre due persone 400 metri sopra il passo Falzarego, ha chiesto aiuto perché troppo stanco per proseguire
Cronaca
27 settembre - 17:57
Il grave episodio è avvenuto nell'ultimo fine settimana. Il 36enne è stato arrestato e dopo la convalida è stato trasferito in carcere 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato