Contenuto sponsorizzato

Elicottero, droni e soccorsi in azione, si cerca un parapendio precipitato

L'allarme è scattato poco prima delle 14 in Valle di Fiemme. Un parapendio si è lanciato da Monte Corno e alcuni escursionisti riportano di aver visto una vela precipitare tra i boschi

Di Luca Andreazza - 02 dicembre 2018 - 19:05

CAVALESE. Un parapendio è stato visto cadere tra i boschi di Capriana, ma è mistero in Val di Fiemme, le ricerche per ora sono negative. 

 

Il monte Corno è una meta ambita per gli appassionati di deltaplano e parapendio, che si possono lanciare nel cielo trentino per godere di panorami mozzafiato e sorvolare le vette dolomitiche. 

 

Da lì si sarebbe lanciato un parapendio e l'allarme è stato lanciato poco prima delle 14 da alcuni escursionisti che avrebbero visto una vela perdere quota rapidamente e quindi precipitare per poi sparire all'orizzonte

 

I soccorsi sono subito entrati in azione: le unità del Soccorso alpino e dei vigili del fuoco di zona hanno avviato le ricerche nell'area interessata dalla possibilità caduta. 

 

Alcune squadre hanno iniziato a setacciare i boschi a piedi, mentre si è anche alzato in volo anche l'elicottero per sorvolare l'area e cercare di individuare la vela. 

 

Nonostante diverse ricognizioni il personale a bordo del velivolo non è riuscito a trovare nulla, nessun segno, così le ricerche si sono intensificate ulteriormente a terra per percorrere ulteriori sentieri e allargare il raggio d'intervento nelle zone limitrofe.

 

Anche in questo caso però le ricerche hanno dato esito negativo. Intorno alle 18 si sono levati in cielo anche i droni dei vigili del fuoco per un ultimo tentativo prima di sospendere le operazioni per l'oscurità e la macchina dei soccorsi valuta se riprendere nella mattinata di domani, in caso anche di segnalazioni da parte di eventuali famigliari, oppure se considerare la ricerca persona un falso allarme.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 maggio - 18:51

Le disposizioni valide fino al 15 ottobre riguardano lo svolgimento di eventi, competizioni sportive, manifestazioni, convegni, rassegne e iniziative di carattere sovra-regionale, nazionale o internazionale, previsti negli spazi chiusi o all'aperto. Se si vuole provare a organizzare qualcosa è eventualmente necessario seguire protocolli e seguire linee guida speciali

29 maggio - 21:27

Troppo gravi le ferite riportate nel tamponamento, nonostante il tempestivo intervento della macchina dei soccorsi e le successive cure in ospedale, il 67enne si è spento. Le autorità hanno già provveduto a informare l'ambasciata di riferimento per le procedure e gli iter del caso

29 maggio - 19:24

Non sono stati registrati decessi legati a Covid-19 nelle ultime 24 ore. Nessun minorenne tra i nuovi infetti. A Storo ci sono 124 casi da inizio epidemia. Complessivamente ci sono 5.429 casi e 466 decessi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato