Contenuto sponsorizzato

Enrico Mentana a Trento per Emergency. LA DIRETTA dell'incontro dal Teatro sociale

"La costruzione della crisi dei migranti nei media" questo il titolo dell'appuntamento che si sta tenendo al Teatro sociale di Trento e che vede sul palco il direttore del Tg La7

Pubblicato il - 08 settembre 2018 - 11:54

TRENTO. “La costruzione della crisi dei migranti nei media” questo il titolo dell'incontro che si sta tenendo al Teatro Sociale con il direttore del Tg La7, Enrico Mentana.

 

L'evento rientra nei vari appuntamenti promossi da Emergency in occasione del suo 17° incontro nazionale, una due giorni di informazioni e di partecipazione iniziata ieri sera con  “Uno straccio di umanità” con la partecipazione di Gino Strada.

 

Sempre oggi a partire dalle ore 14, presso la Sala della Filarmonica, ci sarà l'incontro “Le mille tessere del puzzle afgano” con Malalai Joya, politica, attivista e scrittrice afgana, Emanuele Nannini , vice direttore di Fiel Operation Department Emergency. L'incontro sarà moderato dalla giornalista Marta Serafini del Corriere della Sera.

 

Alle 16, sul palco del Teatro sociale tornerà nuovamente il fondatore di Emergency, Gino Strada con l'incontro “Verso una nuova resistenza”.

 

Alle 16.30, alla sala della Filarmonica ci sarà “Dall'Europa al Medio Oriente: raccontare la guerra” con la reporter Francesca Mannocchi, il fotografo Alessio Romenzi e il giornalista Nico Piro.

 

L'ultimo appuntamento è alle 18.30 con la lettura teatrale “A casa loro” di Nello Scavo con Giulio Cavalli, sempre presso la sala della Filarmonica.

 

L'evento di Emergency terminerà poi in piazza Fiera, questa sera alle 21, con un concerto che verrà sul palco Fiorella Mannoia, Nek, Ermal Meta, Fabrizio Moro e Stefano Cenci social band.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 13:10

Dopo quanto accaduto a Ischgl tra febbraio e marzo il cancelliere austriaco ha annunciato una serie di misure che si applicheranno questa stagione sulle piste. Mascherine in funivia, distanza di un metro gruppi di massimo 10 persone per le scuole di sci

24 settembre - 10:46

Era stato ricoverato al Negrar. Sono sopraggiunte delle complicanze a seguito della caduta e così è deceduto. Nell'incidente si era ferita anche la figlia di 40 anni

24 settembre - 11:50

Al ballottaggio ci sono l'ex sindaco e l'imprenditore Zanin. Decisivo diventa quel 13% che è stato preso dal candidato dell'Svp che, per ovvi motivi, non può imparentarsi con ultra nazionalisti e figure vicine all'ultra destra. Intanto i nostalgici di Casapound salutano il consiglio: '' Siamo i fantasmi di una guerra che non abbiamo fatto, ma siamo i guerrieri di una pace durata troppo a lungo. Ancora qui ci ritroverete tra mille anni e mille anni ancora''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato