Contenuto sponsorizzato

Esce di pista e finisce contro degli alberi, perde la vita un 32enne

L'uomo stava sciando su una pista nera di Folgarida quando ha sbagliato una traiettoria ed è finito contro degli alberi. Sul posto i soccorsi non sono riusciti a rianimarlo

Pubblicato il - 23 gennaio 2018 - 18:05

FOLGARIDA. Ha perso la vita scontrandosi violentemente contro un albero. Si tratta di un uomo di 32 anni, un turista pugliese che si trovava in Val di Sole per sciare. L'incidente è avvenuto intorno alle 15. L'uomo stava percorrendo una pista nera, tra le più impegnative del comprensorio, quando è uscito di pista finendo per cadere contro un albero.

 

Immediatamente sono intervenuti sul posto i soccorsi ed è stato chiamato l'elicottero con i medici a bordo. Questi hanno tentato di rianimarlo ma non c'è stato niente da fare. Le sue condizioni fisiche erano troppo critiche e i soccorsi non hanno potuto fare niente.

 

La morte dell'uomo riporta immediatamente alla mente il tragico incidente avvenuto sabato al poliziotto di Sant'Orsola Bruno Paoli, deceduto ieri al Santa Chiara dopo essere stato ricoverato per due giorni in rianimazione. Paoli aveva avuto un incidente in Panarotta. Era caduto per circa 5 metri finendo per sbattere su delle rocce. La famiglia di Bruno ha acconsentito alla donazione degli organi dell’uomo.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 04:01

Mentre dal 15 al 25 novembre i positivi comunicati da Fugatti e Segnana ai trentini sono passati da 3.099 a 2.461 quelli veri a Trento città sono passati da 2.240 a 2.500 e mentre il livello di contagio pare stabile i dati comunicati dalla Pat fanno salire enormemente il gap con tutti gli altri territori nel rapporto tra positivi e ricoveri, decessi e terapie intensive (dati, questi, che non si possono interpretare) e anche l'ex rettore Bassi conferma: ''Con impegno e costanza degni di miglior causa, il Trentino è riuscito a emergere nel panorama nazionale come una anomalia sempre più evidente''

26 novembre - 19:39

Sono pronti per essere abitati i 4 alloggi Itea destinati alle famiglie assegnatarie che hanno deciso di costruire il proprio futuro nello scenario di Luserna, grazie al progetto “Coliving collaborare condividere abitare”. Il sindaco Gianni Nicolussi Zaiga: “Le famiglie si sono innamorate dell’Altopiano Cimbro durante le loro vacanze. Ci auguriamo possano essere presto i nuovi volti della Croce rossa o dei Vigili del fuoco volontari del paese”

27 novembre - 09:30

Due donne sono state estratte dal proprio veicolo, finito in un fossato dopo uno scontro con un'altra auto. L'incidente è avvenuto attorno alle 18.30 di giovedì 26 novembre nella località di Veronella, poco sotto Verona. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno dovuto utilizzare le pinze idrauliche per liberarle

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato