Contenuto sponsorizzato

Fumo dietro l'MD Discount di Levico, i vigili del fuoco domano subito le fiamme

I pompieri sono stati allertati per un principio d'incendio dietro al supermercato. A bruciare alcuni scatoloni e dei bancali

Pubblicato il - 09 ottobre 2018 - 16:45

LEVICO. Paura questo pomeriggio a Levico Terme all'Md Discount di via Claudia Augusta (la strada provinciale 1 poco dopo lo svincolo della Valsugana, dirigendosi verso il paese). Un'alta colonna di fumo ha messo in allarme le persone della zona che hanno chiamato i vigili del fuoco subito accorsi sul posto.

 

Dietro al negozio, infatti, si stava sviluppando un piccolo incendio che stava attecchendo su carte e cartoni accumulati dietro la struttura e a dei bancali in legno che vengono tenuti appoggiati al muro dell'edificio. I vigili del fuoco sono subito intervenuti e sul posto, per precauzione, è giunta anche un'ambulanza ma non c'è stato bisogno del supporto medico visto che nessuno è rimasto ferito o intossicato.

 

 

I pompieri hanno quindi circoscritto la zona e, dopo aver spento le fiamme, hanno messo in sicurezza l'area. Si ipotizza che le fiamme siano state causate da un mozzicone di sigaretta lanciato involontariamente sul cumulo. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 15:38

L'attività di prevenzione e repressione delle violazioni in materia di "tutela della salute", "sicurezza prodotti" e "contraffazione" si è intensificata nel corso dell'emergenza sanitaria per Covid-19 e i finanzieri hanno stroncato un illecito da oltre 100.000 euro, un volume d'affari che corrisponde al valore commerciale delle mascherine se fossero state immesse sul mercato

27 maggio - 12:03

E' successo questa mattina. I due uomini stavano risalendo il canalone con i ramponi quando, probabilmente, sono stati investiti da una scarica di sassi e Zenatti ha perso l'equilibrio

27 maggio - 15:58
L'allerta è scattata intorno alle 15.30 in località Cercenà di Roncone sul territorio di Sella Giudicarie. Secondo le prime informazioni, una persona stava effettuando alcuni lavori in zona del rifugio la Rocca a quota 1.000 metri
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato