Contenuto sponsorizzato

Furioso incendio in via Maccani, una decina di famiglie allontanate dalla propria abitazione. Vigili del fuoco ancora al lavoro

E' successo poco dopo mezzanotte. Sul posto i vigili del fuoco permanenti e i volontari di Gardolo e Cognola  che hanno lavorato in sinergia per spegnere l'incendio. L'ultimo piano dell'edificio è andato completamente distrutto 

foto Protezione civile
Di gf - 01 dicembre 2018 - 07:23

TRENTO. Un enorme incendio si è sviluppato dopo la mezzanotte in via Maccani a Trento ed ha coinvolto uno stabile con diversi appartamenti e che ospitava anche la vecchia Lidl.

Incendio in via Maccani

Sul posto sono intervenuti oltre una cinquantina di vigili del fuoco tra permanenti e volontari dei corpi di Gardolo e Cognola.

 

Una quindicina di famiglie sono state allontanate dalla propria abitazione. Non ci sarebbe alcun ferito ma i danni causati dalle fiamme sono ingenti.

 

 

Il lavoro dei vigili del fuoco è andato avanti per tutta la notte e sta proseguendo anche questa mattina. L'ultimo piano dell'edificio è andato completamente distrutto. 

 

L'operazione di spegnimento è complicata sia per le alte temperature che si sono sviluppate all'interno dell'edificio sia per le isolazioni termiche e le impermeabilizzazioni che hanno preso fuoco e sono di difficile spegnimento

 

Il punto di partenza dell'incendio sarebbe il terzo piano nell'ala nord dell'edificio. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato