Contenuto sponsorizzato

Il sorpasso della Porsche va male, due auto finiscono in campagna

E' successo lungo la Gardesana all'altezza di Dro. Quattro i feriti, tra i quali un ragazzino di 12 anni, trasportati in ospedale. Necessario l'intervento di tre ambulanze, una dozzina di vigili del fuoco di Dro e la polizia locale

Pubblicato il - 14 August 2018 - 17:20

DRO. Due auto in campagna. Questo il risultato di un sorpasso finito male lungo la strada statale 45bis.

 

E' successo sulla Gardesana intorno alle 15.30 all'altezza di Dro. Una Toyota di colore rosso aveva rallentato al bivio per svoltare a sinistra prima della curva Sas del diavol, ma in quel momento, sempre in direzione Trento, è sopraggiunta Porsche in fase di sorpasso. 

 

A quel punto è avvenuto un tamponamento e i conducenti delle rispettive vetture hanno perso il controllo del mezzo per finire la corsa nella campagna circostante.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono subito portati i soccorsi, tre ambulanze, una dozzina di vigili del fuoco volontari di Dro e la polizia locale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha fornito assistenza agli occupanti degli abitacoli.

 

Fortunatamente qualche botta e tanta paura, i quattro feriti, tra i quali un ragazzino di 12 anni, risultano di lieve entità e sono stati curati sul posto, prima del trasporto all'ospedale di Arco per accertamenti e approfondimenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.27 del 27 Febbraio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 March - 05:01

I dati si stanno invertendo anche sul quadro delle ospedalizzazioni. Grande differenza pure sulla gestione delle varianti. In provincia di Bolzano sono stati trovati 630 casi (31 di mutazione sudafricana e 220 di inglese) mentre in Trentino sono 4 i casi di inglese finora identificati 

28 February - 19:20

La situazione si complica in Val di Cembra dove i contagi continuano a salire, soprattutto a Palù dove il 14 è coinciso con la ricorrenza del patrono. Si contano 79 nuovi casi a Trento e poi seguono Pergine, Arco, Lavis, Rovereto e Levico Terme 

28 February - 20:11

Nel Comune di Giovo il rapporto contagi/residenti ha raggiunto il 3,3%, il sindaco non esclude l’entrata in vigore di misure più restrittive: Ci sono intere famiglie coinvolte, dove sia i genitori che i figli sono risultati positivi, forse ci sono un po’ meno anziani rispetto alle altre fasce d’età”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato