Contenuto sponsorizzato

Imbrattamenti, il Comune di Trento: "Al lavoro per mettere in campo interventi veloci di pulizia dei muri"

Il tema è molto sentito dai cittadini. L'Amministrazione ha avviato un confronto anche con la Provincia per trovare una soluzione che permetta di eseguire la pulizia anche degli edifici storici 

Pubblicato il - 16 marzo 2018 - 16:08

TRENTO. Riuscire a rendere più veloci i procedimenti per togliere le scritte dai muri in città soprattutto per quelli presenti su edifici protetti dalle belle arti. E' questa la strada intrapresa dal Comune di Trento per uno dei problemi più sentiti dai cittadini.

 

Gli imbrattamenti presenti in città continuano ad aumentare e la scorsa settimana dalla stessa maggioranza di Comune si era alzata la voce del capogruppo del Patt, Alberto Pattini, che aveva chiesto al sindaco e alla giunta di “cambiare passo” anche con l'introduzione di nuove telecamere che potessero individuare gli autori.

 

“I problemi principali per intervenire – spiegano dal Comune – riguardano soprattutto i palazzi storici che non vengono risparmiati dall'imbrattamento ma che per ripulirli necessitano di accorgimenti particolari. Stiamo lavorando assieme alla Provincia per capire come questi procedimenti possano essere velocizzati”.

 

Allo studio ci potrebbero però essere, altre a nuove telecamere, anche la possibile creazione di una squadra ad hoc che possa intervenire quando necessario per l'eliminazione di scritte e altri segni.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 12:56

La neve caduta in grandi quantità e appesantita anche da pioggia e temperature in risalita è instabile in molte zone. I tecnici: ''Al di sopra dei 2200 m circa gli abbondanti accumuli di neve ventata degli ultimi giorni sono instabili. Queste possono distaccarsi già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali e, a livello isolato, raggiungere grandi dimensioni''

18 novembre - 12:33

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari: "Visite ambulatoriali e prelievi potranno subire qualche disservizio". Nel frattempo i sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato un'assemblea sindacale per quanto riguarda le autonomie locali per venerdì 22 novembre dalle 9 alle 13 alla Sala della cooperazione in via Segantini a Trento

18 novembre - 12:38

Nel programma domenicale "Non è l'arena", condotto su La7 da Massimo Giletti, è andata in onda una discussione isterica sull'Alto Adige tra Vittorio Feltri e Michaela Biancofiore, decisamente poco utile alla causa della comprensione della realtà provinciale da parte del grande pubblico nazionale. Alla complessità si è preferita la cagnara, perché insulti e visi avvampati - conditi da gravi inesattezze storiche - fanno più audience

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato