Contenuto sponsorizzato

Koen è scomparso mentre era in campeggio. La madre: ''Aiutatemi a trovarlo''

Quando è scomparso indossava un cappello a strisce e una camicia blu. Il messaggio di ricerca è arrivato anche in Trentino.  Indagini condotte dai carabinieri di Peschiera ++++ QUI L'AGGIORNAMENTO++++

Pubblicato il - 23 luglio 2018 - 13:12

LAZISE. E' stato diramato anche in Trentino il messaggio di ricerca di un ragazzo olandese di 17 anni, Koen van Keulen e proviene dai Paesi Bassi. Il giovane, secondo le informazioni raccolte, si trovava in vacanza con la famiglia all’Eurocamping di Pacengo, frazione di Lazise, Verona. Di lui, però, sono state perse le tracce giovedì notte.

 

Il ragazzo era uscito con degli amici ma poi non ha più fatto ritorno. Secondo la descrizione fornita dalla madre, ha un cappello a strisce e una camicia blu.

 

“Aiutatemi, se qualcuno sa qualcosa – ha affermato la madre – può mandare un messaggio al telefono + 31643027527. Grazie!”.

 

I carabinieri della Compagnia di Peschiera del Garda stanno conducendo le ricerche, ma ad oggi il 17enne non è ancora stato ritrovato.

 

 

+++ Aggiornamento: il corpo del giovane è stato ritrovato senza vita (QUI L'AGGIORNAMENTO)

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 settembre - 05:01

Un'immagine registrata utilizzata per la campagna elettorale, tutto senza autorizzazione. Un caso che non è sfuggito alla proprietaria del "marchio", che è Cristina Fogazzi, conosciuta come l'Estetista cinica, che si è resa protagonista di un durissimo affondo contro Odilla Ponti candidata della Lega alle elezioni amministrative di Trento

22 settembre - 08:55

Per il governatore Veneto un risultato che nessun altro governatore aveva raggiunto. "E' una responsabilità grande che arriva da un voto dei veneti per il Veneto” ha spiegato

22 settembre - 08:09

Il ministro della Salute: "“Ho firmato una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus. I dati europei non possono essere sottovalutati. L’Italia oggi sta meglio di altri Paesi, ma serve ancora grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato