Contenuto sponsorizzato

Valerio Bertoldi è scomparso, il Comune di Lavarone: "Aiutateci, la bici è bianca e indossa pantaloni o maglia di colore rosso''

I vigili del fuoco di Lavarone, i permanenti di Trento, il Soccorso alpino, unità cinofile, guardia di finanza e elicottero in azione per setacciare in particolare la località Tomazol. QUI AGGIORNAMENTO

Pubblicato il - 04 settembre 2018 - 16:23

LAVARONE. E' Valerio Bertoldi, il ragazzo di Lavarone, scomparso nel primo pomeriggio. La macchina dei soccorsi è in piena attività per trovare il 14enne, in prima linea vigili del fuoco di zona, permanenti di Trento, Soccorso alpino e guardia di finanza. 

 

E' stato avvistato questa mattina in sella a una mountain bike di colore bianca e secondo le prime informazioni dovrebbe indossare i pantaloni o la maglia di colore rosso. Tanti i corpi dei vigili del fuoco che in queste ore rilanciano il post del Comune di Lavarone per ritrovare il giovanissimo.

In azione ci sono anche l'elicottero e le unità cinofile per setacciare metro per metro la località Tomazol, ma non si esclude che dopo la partenza da Lavarone possa aver percorso diversi chilometri in bicicletta.

 

C'è grande collaborazione anche da parte dei turisti, che allarmati dal dispiegamento di forze si informano, cercano di essere d'aiuto e fornire eventuale segnalazioni che possano indirizzare i soccorsi.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 11:11

Kompatscher punta a far tornare i turisti tedeschi già dal 15 giugno: “Noi vorremmo offrire a tutti i turisti che vengono qui gratuitamente il test sierologico. L’Austria non decide chi entra ed esce dall’Italia, il transito del turista tedesco per raggiungere l’Italia non è nelle competenze di Vienna”

26 maggio - 11:24

L'Operazione Trojan si è conclusa nella mattinata di martedì 26 maggio con l'arresto di 7 persone, di cui 4 domiciliate in Romania. La banda, autrice di tre colpi accertati tra Val di Sole e provincia di Varese, trasportava la refurtiva nel Paese dell'Est Europa, da dove rivendeva i prodotti rubati attraverso annunci di privati su internet. Il riconoscimento di una bici sottratta ad un negozio di Vermiglio ha permesso di sgominarla

26 maggio - 06:01

Dopo la decisa presa di posizione di Cgil, Cisl e Uil ma anche quella dell'Upt, duri i consiglieri provinciali dopo che l'assessora Stefania Segnana è intervenuta per scaricare (ancora una volta) le responsabilità sui medici e ha attaccato il presidente Marco Ioppi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato