Contenuto sponsorizzato

Disperso un ragazzo di 14 anni a Lavarone, in corso le ricerche

I vigili del fuoco di Lavarone, i permanenti di Trento, il Soccorso alpino, unità cinofile e elicottero in azione per setacciare in particolare la località Tomazol. QUI AGGIORNAMENTO

Pubblicato il - 04 settembre 2018 - 15:39

LAVARONE. E' in corsa una ricerca di un ragazzo in zona Lavarone, in particolare alla località Tomazol, quella che guarda verso la Val di Centa.

 

La macchina dei soccorsi vede vigili del fuoco di Lavarone, i permanenti di Trento e il Soccorso alpino a setacciare l'area metro per metro.

 

Secondo le prime informazioni, l'allarme è scattato intorno alle 10.30, quando un giovane di circa 14 anni, non è rientrato a casa.

 

I soccorsi hanno avviato immediatamente le ricerche, compreso le unità cinofile che sono entrate in azione per fiutare il percorso che potrebbe aver preso il giovanissimo.

 

Le perlustrazioni proseguono a terra, così come anche aree: l'elicottero sorvola la zona per cercare di individuare il ragazzo e fornire indicazioni agli uomini sul territorio, che utilizzano qualunque mezzo, compreso le mountain bike.

 

C'è grande collaborazione anche da parte dei turisti, che allarmati dal dispiegamento di forze si informano, cercano di essere d'aiuto e fornire eventuali segnalazioni che possano indirizzare i soccorsi.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 05:01

Il racconto dell’altra faccia della prima linea contro il coronavirus, la storia di Veronica Righi che si occupa di ricostruire i contatti stretti dei positivi: “Come assistenti sanitari siamo pochi in Italia, prima nessuno ci conosceva ma con la pandemia la gente inizia a capire cosa facciamo”

19 ottobre - 20:05

Ci sono 44 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 79 positivi a fronte dell'analisi di 1.521 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 5,2%

19 ottobre - 19:53

Mentre ci sono oltre 170 lavoratori che scioperano e lottano per i loro diritti, in consiglio provinciale l'assessore competente ha fatto il punto sulla loro situazione spiegando: ''E’ chiaro che non è intenzione della Pat assecondare decisioni che impattano negativamente sulle condizioni di benessere dei lavoratori, che sono i nostri lavoratori trentini, ma non possiamo però ignorare le istanze che vengono dal tessuto produttivo''. Per il segretario della Cgil ''Fugatti abbandona i lavoratori al proprio destino''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato