Contenuto sponsorizzato

La corriera si incastra in un tornante. I vigili del fuoco intervengono con assi di legno e lo ''liberano''

Complicato intervento dei soccorritori che hanno dovuto realizzare delle ''piste'' in legno per permettere all'attrezzatura idraulica di sollevare il mezzo e alle ruote di liberarsi (GUARDA LE FOTO)

Pubblicato il - 28 agosto 2018 - 20:22

BOLZANO. Si è incastrato al diciassettesimo tornante lungo la statale 38, la mitica strada teatro di straordinarie imprese ciclistiche con i 48 tornanti e i suoi 2.758 metri di altitudine. Ebbene un pullman di linea stava scendendo lungo la strada del Passo dello Stelvio quando è andato ad incastrarsi in un tornante andando a toccare con la ''pancia'' prima il terreno, poi abbattendo anche dei capitelli in pietra.

 

Una volta superata la curva, poi, si è letteralmente bloccato tra il parapetto esterno e la salitina che si trovava dietro di lui, tra i due livelli della carreggiata con le ruote davanti in parte alzate. A quel punto è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco dello Stelvio.

 

Questi dopo aver analizzato la situazione hanno deciso di costruire con una serie di assi e blocchi di legno delle "piste" per le ruote del veicolo così creare una sottostruttura, poter inserire l'attrezzatura idraulica e sollevare il mezzo quel tanto che è servito a permettere all'autista di liberare il veicolo.

 

Il pullman è incastrato e i vigili del fuoco lo liberano

 

L'intervento è stato molto complesso e articolato ma fortunatamente nessuno si è fatto male e alla fine il pullman è riuscito a ripartire con qualche ammaccatura ma in buone condizioni. La strada, invece, è rimasta chiusa per oltre mezzora anche se non ci sono stati gravi disagi per il traffico.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 maggio - 19:26

Dai costi elevati alla mancanza di un progetto ben definito problemi e possibili soluzioni per “l’Amazon trentina”. L’esperto: “Come per qualsiasi attività commerciale, o vi è un profitto o non c’è motivo per cui debba rimanere aperta. L’online è una risorsa, non una minaccia, ma solo se la si sa utilizzare nelle misure e nei contesti adeguati”

31 maggio - 19:25

Non sono stati registrati decessi nelle ultime 24 ore, il quarto giorno consecutivo senza morti legati a Covid-19. Ci sono 5.432 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 1.910 per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,05%

31 maggio - 19:23

Si tratta di Guido Casarotto. L'uomo era a bordo di una delle due macchine che il 25 maggio si erano scontrate sulla strada provinciale 235 all'altezza di Lavis

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato