Contenuto sponsorizzato

La corriera si incastra in un tornante. I vigili del fuoco intervengono con assi di legno e lo ''liberano''

Complicato intervento dei soccorritori che hanno dovuto realizzare delle ''piste'' in legno per permettere all'attrezzatura idraulica di sollevare il mezzo e alle ruote di liberarsi (GUARDA LE FOTO)

Pubblicato il - 28 agosto 2018 - 20:22

BOLZANO. Si è incastrato al diciassettesimo tornante lungo la statale 38, la mitica strada teatro di straordinarie imprese ciclistiche con i 48 tornanti e i suoi 2.758 metri di altitudine. Ebbene un pullman di linea stava scendendo lungo la strada del Passo dello Stelvio quando è andato ad incastrarsi in un tornante andando a toccare con la ''pancia'' prima il terreno, poi abbattendo anche dei capitelli in pietra.

 

Una volta superata la curva, poi, si è letteralmente bloccato tra il parapetto esterno e la salitina che si trovava dietro di lui, tra i due livelli della carreggiata con le ruote davanti in parte alzate. A quel punto è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco dello Stelvio.

 

Questi dopo aver analizzato la situazione hanno deciso di costruire con una serie di assi e blocchi di legno delle "piste" per le ruote del veicolo così creare una sottostruttura, poter inserire l'attrezzatura idraulica e sollevare il mezzo quel tanto che è servito a permettere all'autista di liberare il veicolo.

 

Il pullman è incastrato e i vigili del fuoco lo liberano

 

L'intervento è stato molto complesso e articolato ma fortunatamente nessuno si è fatto male e alla fine il pullman è riuscito a ripartire con qualche ammaccatura ma in buone condizioni. La strada, invece, è rimasta chiusa per oltre mezzora anche se non ci sono stati gravi disagi per il traffico.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 dicembre - 08:50

In questi mesi di emergenza sono già state diverse le situazioni che presentano similitudini nel modo di agire della Giunta provinciale. Si guarda il momento senza un'idea di pianificazione futura di quanto fare oggi per ripartire di slancio domani

03 dicembre - 19:23

A Olle, frazione di Borgo Valsugana, il Natale sarà riscaldato da alberi di lana e da arazzi che coloreranno il paese. Dal primo lockdown, decine di donne da tutto il Trentino, e non solo, hanno aderito all’iniziativa lanciata da un gruppo di amiche, inviando centinaia di lavori fatti a maglia. Diventeranno decorazioni natalizie, ma anche coperte da regalare alle case di riposo o alle zone terremotate del cuore dell’Italia

03 dicembre - 18:08

Il ladro è stato bloccato dal direttore del negozio, salvo riuscire a divincolarsi dopo aver restituito la merce. Durante la fuga però è incappato nei carabinieri che lo hanno arrestato, non contento, prima di essere portato in caserma ha minacciato di morte il commerciante

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato