Contenuto sponsorizzato

La fidanzata lo lascia e lui si vendica incendiandole l'auto, 25enne di Levico nei guai

La ragazza poco prima aveva deciso di chiudere la relazione. Il ragazzo è stato individuato grazie ai dati delle celle telefoniche e le immagini delle telecamere. 

Pubblicato il - 13 gennaio 2018 - 10:35

EGNA. Non potrà avvicinarsi in alcun modo alla sua ex e tanto meno entrare nel territorio del comune di Egna dove risiede la donna. Questi i due provvedimenti decisi ieri dal tribunale per un giovane di 25 anni di Levico arrestato su ordine della magistratura per  un incendio doloso verificatosi lo scorso novembre.

 

Secondo l'accusa, il giovane avrebbe incendiato e distrutto l'auto della fidanzata. Quest'ultima, qualche giorno prima, l'aveva lasciato, e il 25enne si sarebbe quindi vendicato incendiando l'auto. L'uomo era stato bloccato dai carabinieri su ordine di custodia cautelare emessa dal tribunale di Bolzano. Ieri mattina non ha risposto ad alcuna domanda del magistrato che gli ha però concesso la revoca della custodia cautelare imponendo i due pesanti divieti. Il giovane rimane comunque sotto procedimento penale.

 

Su di lui peserebbe anche la testimonianza di una donna che dal balcone, quella sera di novembre, avrebbe visto un giovane scendere da un'auto, dello stesso colore e modello di quella di proprietà dell'accusato, per poi prendere una tanica dal bagagliaio e avvicinarsi ad un'altra auto. Quest'ultima, poco dopo, è stata divorata dalle fiamme.

 

Le indagini portate avanti dai carabinieri hanno raccolto importanti informazioni sulla colpevolezza del ragazzo, da quelle sulle celle telefoniche alle immagini delle telecamere.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

20 ottobre - 17:58

La Provincia di Bolzano ha comunicato nuove limitazioni per frenare la diffusione del virus. In una giornata segnata dal record di positivi (ben 209), Kompatscher ha annunciato che le scuole superiori dovranno fare almeno un 30% della didattica a distanza. Sport e grandi eventi, con la cancellazione dei mercatini di Natale, gli altri ambiti maggiormente interessati

20 ottobre - 18:46

Sono 15 i milioni che saranno investiti nella realizzazione del nuovo collegamento funiviario che, in soli 7 minuti, percorrerà un tracciato di 3.8 chilometri per un dislivello di 644 metri. L'impianto collegherà l'abitato di San Cipriano con Malga Frommer, posta tra le piste da sci del comprensorio di Carezza. Intanto, però, si continua a scavare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato