Contenuto sponsorizzato

L'orso attacca un allevamento di maiali, sbranati quattro animali

L'allevamento si trovava poco lontano dal centro abitato di Praso. Questo pomeriggio l'allevatore ha provveduto a mettere al sicuro i maiali rimasti vivi - FOTO ALL'INTERNO

Di G.Fin - 14 giugno 2018 - 17:10

PRASO. Strage di maiali questa notte in Valdaone, nel paese di Praso. Un orso, secondo i primi elementi raccolti, ha attaccato e dilaniato un allevamento di maiali di proprietà di Damiano Filosi uccidendone quattro.

 

Alcuni sono morti all'interno del recinto altri invece sono stati trovati nei campi vicini presumibilmente in fuga dal plantigrado.

I maiali dilaniati dall'orso

“Gli animali – ha spiegato a ildolomiti.it Damiano Filosi – erano dentro il recinto poco lontano dal paese e questa mattina ho trovato questo disastro”.

 

Non è questo l'unico attacco dell'orso in Trentino negli ultimi tre giorni. Il recinto, in questo caso, non ha impedito all'orso di avvicinarsi agli animali e ad ucciderli.

 

Nel pomeriggio di oggi il proprietario dell'allevamento ha provveduto a spostare i maiali ancora presenti nel recinto in un luogo più sicuro. “Nei prossimi giorni – ha spiegato Filosi - mi informerò dalla Provincia per capire cosa posso fare”.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato