Contenuto sponsorizzato

Maltempo, prosegue la riapertura delle strade trentine. Ecco la situazione

Al momento ci sono undici strade chiuse nel Trentino orientale, otto quelle chiuse nella parte settentrionale del territorio provinciale, quattro i collegamenti viari interrotti nel Trentino occidentale e altrettanti nel territorio provinciale meridionale

Pubblicato il - 03 November 2018 - 19:45

TRENTO. In Trentino, a seguito dal maltempo, sono ancora ventisette le strade interrotte da frane, esondazioni, smottamenti, schianto di alberi o pericolo per caduta sassi/massi.

 

L''Ufficio Gestione Strade della Provincia autonoma comunica che è stata riaperta la strada statale 346 del Passo san Pellegrino, importante collegamento fra il nostro territorio e quello veneto della provincia di Belluno.

 

La situazione della rete viaria del Trentino alle ore 11.30 di oggi, l'ultima situazione comunicata dal Servizio strade,  presenta undici strade chiuse nel Trentino orientale, otto quelle chiuse nella parte settentrionale del territorio provinciale, quattro i collegamenti viari interrotti nel Trentino occidentale e altrettanti nel territorio provinciale meridionale.

 

Ecco la situazione nel dettaglio

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 05:01

Il trascinarsi dell'epidemia da SarsCov-2 sta avendo effetti disastrosi sulla salute psichica. Numerosi studi confermano questo trend: isolamento, lutti, incertezze economiche sono solo alcuni degli aspetti presi in considerazione. Ermanno Arreghini, psichiatra e psicoterapeuta: "Attuare misure di protezione anche per i più fragili: senzatetto, disabili, pazienti psichiatrici"

16 January - 09:45

Il presidente Arno Kompatscher e l'assessore alla Salute Thomas Widmann hanno espresso nella conferenza stampa di venerdì sera la loro sorpresa per la classificazione in zona rossa della provincia di Bolzano. Secondo i dati a disposizione dell'Azienda sanitaria non ci sarebbero le condizioni per questo tipo di colorazione. Per questo, mentre si cerca il dialogo con Roma, l'Alto Adige proseguirà con le attuali misure da zona gialla. Ecco l'ordinanza

16 January - 09:15

Gli agenti si sono mimetizzati tra i clienti del supermercato che si trova in via Torre Vanga e sono poi riusciti, nel momento della consegna delle dosi e dei soldi a fermare il pusher 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato