Contenuto sponsorizzato

Minorenni rubavano profumi nei negozi e li nascondevano in una borsa frigo: pedinati e fermati

Nella borsa erano custoditi diversi prodotti, alcuni dei quali di elevato valore commerciale. Sono stati notati da un operatore della polizia giudiziaria che stava passando per quella zona a piedi e ha iniziato a pedinarli

Pubblicato il - 18 gennaio 2018 - 13:02

MERANO. Tre cittadini extracomunitari minorenni tra i 16 e i 17 anni sono finiti nei guai per furto aggravato.

 

I tre ragazzi, due algerini e un tunisino, privi di un regolare permesso di soggiorno, stavano curiosando insistentemente all'ingresso di vari negozi sotto i portici di Merano, quando sono stati notati da un operatore della polizia giudiziaria che stava passando per quella zona a piedi. Quest’ultimo, stando a distanza ravvicinata, ha cominciato a pedinarli.

 

Un giovane reggeva una borsa per prodotti surgelati visibilmente piena di oggetti. Al passaggio di una pattuglia della polizia di Merano, il gruppo di ragazzi ha cambiato improvvisamente direzione e ha cercato di disfarsi della borsa, nascondendola tra delle biciclette parcheggiata lungo la strada.

 

Nella borsa erano custoditi diversi prodotti di profumeria con confezione integra, alcuni dei quali di elevato valore commerciale. L’operatore ha immediatamente segnalato quanto stava accadendo agli agenti della polizia municipale in transito in quel momento e, dopo aver recuperato la refurtiva, i tre autori del furto sono stati accompagnati presso il commissariato di Merano per essere identificati. 

 

La refurtiva recuperata è stata restituita alla titolare di una nota profumeria del centro storico meranese, mentre i giovani sono stati denunciati a piede libero.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 dicembre - 20:57

Sono 462 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Complessivamente 512 positivi e il rapporto contagi/tamponi si attesta a 8,7%

04 dicembre - 19:39

Spostamenti fra Regioni, supermercati, sport invernali dopo il Dpcm Fugatti firma una nuova ordinanza: “Gli operatori addetti agli impianti, in alternativa alla mascherina chirurgica, potranno utilizzare anche mascherine di stoffa a protezione delle vie respiratorie”. Agli over 70 si raccomanda di evitare i contatti con persone di età inferiore ai 30 anni

04 dicembre - 19:11

L'assessore alla Cultura Mirko Bisesti si è incontrato in videoconferenza con il presidente del Muse Stefano Zecchi e il Cda per annunciare la volontà della Provincia di assumere parte del personale esternalizzato. Soddisfazione da parte di Alberto Pacher e del direttore Michele Lanzinger: "Scelta quanto mai opportuna. Sui lavoratori delle cooperative auspichiamo contratti migliori"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato