Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo della moto e sbatte violentemente a terra, centauro trasportato in elicottero all'ospedale

E' successo lungo la strada provinciale 31 da Molina di Fiemme al passo Manghen. Ambulanza, elicottero, vigili del fuoco e carabinieri sul posto

Pubblicato il - 31 maggio 2018 - 18:11

MOLINA DI FIEMME. Incidente intorno alle 16.30 lungo la strada provinciale 31, quando un motociclista è finito a terra.

 

L'uomo, un turista tedesco, stava guidando da Molina di Fiemme in direzione del passo Manghen, ma all'altezza della località Piazzol ha perso il controllo della propria moto.

 

A quel punto il centauro è finito a terra per sbattere violentemente sull'asfalto.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e elicottero, i vigili del fuoco volontari di zona e i carabinieri per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

Dopo le prime cure, l'uomo è stato stabilizzato e trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Il centauro non sembra in pericolo di vita, anche se secondo le prime informazioni ha riportati diversi traumi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 19:47

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,9%. Contagi a Castelnuovo e nell'Alto Garda

19 settembre - 19:05

La criminalità si insinua tra le piccole e medie imprese con un aumento, nel corso del 2019  delle segnalazioni delle operazioni di riciclaggio. La Cgia di Mestre: “Secondo una nostra stima su dati della Banca d’Italia ammonta a circa 170 miliardi di euro l’anno il fatturato ascrivibile all’economia criminale presente in Italia"

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato