Contenuto sponsorizzato

Piove e si allaga la galleria di Martignano, tunnel chiuso e traffico in tilt

Ormai un grande classico, una situazione che si ripete da anni, ogni volta che piove, grandina o nevica, più o meno intensamente, la galleria finisce sott'acqua. Sul posto le forze dell'ordine per gestire il traffico, oltre ai pompieri di Cognola per liberare la galleria

Pubblicato il - 14 August 2018 - 20:22

TRENTO. E' bastato un acquazzone pomeridiano per mandare, ancora una volta, la galleria di Martignano sott'acqua. E vigili del fuoco volontari di Cognola sul posto per rimediare all'allagamento della galleria di raccordo tra Ponte Alto e la Valsugana.

 

Anche le forze dell'ordine hanno raggiunto il luogo per gestire e deviare il traffico e chiudere il transito del tunnel per permettere l'intervento in piena sicurezza dei pompieri.

 

A causa dell'allagamento e visto anche il periodo ferragostano sono diversi i disagi, rallentamenti e colonne per questo fuori programma.


I vigili del fuoco sono, infatti, all'opera con le idrovore per rendere nuovamente agibile la galleria nel più breve tempo possibile.

 

Come detto, non è la prima volta che il corpo di Cognola è chiamato agli straordinari, costretto a intervenire con urgenza e velocità per risolvere questo problema: la galleria è già finita, infatti, per allagarsi a causa delle precipitazioni in tantissime altre occasioni.

 

Ormai un grande classico, una situazione che si ripete da anni, ogni volta che piove, grandina o nevica, più o meno intensamente, la galleria finisce sott'acqua. 


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 5 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 March - 16:36

Sono stati analizzati 4.194 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 26 nuovi ricoveri e 16 dimissioni, 170 le guarigioni da Covid. Registrati 32 casi tra over 70 e 73 contagi tra bambini e ragazzi in età scolare

06 March - 15:23

Gli agenti hanno perquisito il nascondiglio ricavato nell’area giochi di piazza Dante. All’interno sono state rinvenute alcune dosi di hashish ed una di eroina, prontamente sequestrate anche quest’ultime

06 March - 12:51

Anche il Friuli-Venezia Giulia si è visto bocciare la sua norma “sulle case Itea” che di fatto escludeva dall’edilizia agevolata gli stranieri. L’Associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione: “La Regione metta rapidamente fine a questa situazione illegittima attenendosi all’ordine del Tribunale, ripristinando immediatamente la legalità”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato