Contenuto sponsorizzato

Rapina alla lavanderia Loner, una dipendente minacciata da due persone

E' successo in viale Verona a Trento ieri sera attorno alle 19. Sono state avviate le indagini da parte delle forze dell'ordine 

Pubblicato il - 05 dicembre 2018 - 15:34

TRENTO. Paura ieri sera alla lavanderia Loner in viale Verona dove attorno alle 19.30, in orario di chiusura, due persone sono entrate a volto scoperto per una rapina. In modo rapido uno di loro ha spinto la dipendente, che stava chiudendo la porta,  dietro al bancone per poi farsi consegnare i soldi

 

L'altro malvivente, invece, secondo il raccolto della donna minacciata, era rimasto a tenere aperta la porta e a controllare che non arrivasse nessuno. I due rapinatori, una volta preso i soldi, sono fuggiti.

 

A sparire, secondo i primi rilievi, sarebbe stato l'incasso di una giornata per circa 900 euro.

 

Le forze dell'ordine si sono portate subito sul posto e dopo aver raccolto la testimonianza della commessa hanno avviato le indagini. Al vaglio anche le immagini delle telecamere di sorveglianza.

 

"Quello che è successo - ha spiegato Marco Santini, titolare dell'attività e consigliere comunale - è grave e per fortuna la dipendente non è stata ferita. E' arrivato il momento per i cittadini di organizzarsi in gruppi per tenersi informati l'uno con l'altro su quello che succede della zona dove si abita o si ha la propria attività. In questo modo si riescono anche a fornire segnalazioni dettagliate e coordinate alle forze dell'ordine"

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 06:01

Per l’elettrificazione della Valsugana va ancora peggio, se fino a qualche mese fa i lavori erano stati calendarizzati in questo nuovo documento si parla genericamente di “studio del potenziamento dei servizi sulla linea” ma nel frattempo in vista delle Olimpiadi in Veneto sono già iniziati i lavori di elettrificazione delle varie linee ferroviarie

20 ottobre - 19:21

Fototrappolato dal forestale Tommaso Borghetti pochi giorni fa sui Lessini il maschio alfa giunto dalla Slovenia e unitosi alla femmina alfa (li si riconosce perché alzano la zampa entrambi per segnare il territorio GUARDA I VIDEO) nel 2012 spiega come la dispersione sia il segreto del successo di questi animali. ''Uno dei suoi figli nati sulle nostre montagne è stato avvistato in Slovenia. Ha fatto il percorso inverso a lui, mentre una femmina, sempre slovena, è arrivata a Paneveggio''

20 ottobre - 18:50

I sinistri a catena si sono verificati all'altezza dello svincolo che dalla strada che da Dermulo va verso Sanzeno gira per Coredo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato