Contenuto sponsorizzato

Paura a Trento, rapinata una farmacia. Il malvivente è entrato con in mano un taglierino e si è fatto consegnare i soldi

E' successo nella serata di ieri nella farmacia di Roncafort vittime il farmacista e una cliente. L'uomo è entrato con il volto coperto da una mascherina e un berretto. Sono immediatamente partite le ricerche da parte delle forze dell'ordine

Pubblicato il - 20 novembre 2020 - 08:00

TRENTO. Momenti di terrore ieri sera a Roncafort dove un rapinatore è entrato in azione nella farmacia in via Caneppele. Pochi minuti di vera paura per una cliente che stava pagando e il farmacista.

 

L'allarme è scattato appena dopo le 18. Il rapinatore ha raggiunto la farmacia con il viso coperto dalla mascherina anti-covid e un berretto scuro. In mano teneva un taglierino.

 

L'uomo ha puntato l'oggetto tagliente contro le due persone che si trovavano all'interno della farmacia e si è fatto consegnare sia l'incasso che i soldi che la cliente aveva per pagare i medicinali appena richiesti. Poi è immediatamente scappato dileguandosi.

 

Immediatamente sono stati chiamati i carabinieri e ad intervenire è stata anche la polizia. Sono stati raccolti tutti gli elementi necessari sulla descrizione del malvivente e le forze dell'ordine hanno avviato immediatamente le ricerche che proseguiranno anche nella giornata di oggi.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 gennaio - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

21 gennaio - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato