Contenuto sponsorizzato

Ritrovato senza vita il corpo dell'uomo scomparso ieri da Carzano

Le ricerche erano partite nel pomeriggio di ieri mobilitando tutti i Corpi dei Vigli del fuoco della Valsugana e i Permanenti di Trento con il nucleo speleo-alpino-fluviale. Nelle prime ore della mattina la tragica scoperta

Pubblicato il - 28 aprile 2018 - 09:19

CARZANO. E' stato ritrovato all'alba, purtroppo senza vita, il corpo della persona scomparsa ieri nella zona di Carzano in Valsugana. Le ricerche erano partite alle 15 di ieri, concentrate sul torrente Maso, dal ponte di Carzano, dov'era stata rinvenuta la macchina parcheggiata, fino alla confluenza del Maso con il fiume Brenta.

 

Interrotte nella notte, le operazione sono ripartite di buon mattino e nelle prime ore del giorno la triste scoperta. Il ritrovamento del corpo è avvenuto nella zona del parco fluviale, grazie ai gruppi speleo-alpino-fluviale dei Vigili del fuoco Permanenti di Trento.

 

Si tratta di P. A., un 76enne del posto. Sul luogo del ritrovamento, oltre ai Corpi dei Vigili del fuoco volontari di tutta la valle, anche i Carabinieri

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 12:15

Sono svariati migliaia i tamponi processati per cercare le varianti in Alto Adige e complessivamente i casi trovati sono 630 e ''finora la mutazione sudafricana è stata trovata solo nella zona di Merano, Val Passiria e Val Venosta''

27 febbraio - 08:42

L'ex presidente della Provincia giovedì ha lasciato il Patt e negli ultimi giorni ha ''regalato'' like e ''retweet'' in serie a Carlo Calenda, al suo movimento, ai rappresentanti provinciali Laura Scalfi e Mario Raffaelli. Intanto la certezza è l'ingresso di Isacco Corradi: ''Non ho mai aderito ad un partito prima d’ora pur collocandomi idealmente e per conciliabilità con i miei valori nel centro sinistra. In questo momento difficile per tutto il Paese ho riconosciuto una unica voce coerente''

26 febbraio - 17:33

Il Comitato per la salvaguardia dei passi dolomitici ha parlato a nome degli operatori e residenti che non possono usufruire del Passo Sella per spostarsi, in quanto ancora chiuso. "Nessuno si è mai preoccupato di come vanno le cose sui passi. Ma le tasse per i servizi che non vengono fatti le paghiamo regolarmente"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato