Contenuto sponsorizzato

Ritrovato senza vita lo scialpinista 61enne scomparso ieri pomeriggio. E' stato travolto da una valanga

L'allarme era stato lanciato dai familiari. Le ricerche sono proseguite fino a notte fonda e questa mattina il ritrovamento del corpo 

Foto: archivio
Pubblicato il - 24 marzo 2018 - 08:05

ANDALO. E' stato trovato senza vita lo scialpinista che da ieri pomeriggio aveva fatto perdere le proprie tracce dopo essere uscito per una escursione sopra ad Andalo.  Secondo le prime informazioni, l'uomo era uscito nel pomeriggio per raggiungere la zona di Piz Galin e la sua auto è stata ritrovata in un parcheggio in val Biole. 

 

Alla sera, però, i familiari non vedendolo più tornare hanno immediatamente dato l'allarme e le ricerche sono state avviate dal soccorso alpino e con l'aiuto dei vigili del fuoco volontari di Andalo e Molveno. 

 

Le ricerche sono proseguite fino a notte fonda. Nelle prime ore di questa mattina il ritrovamento del corpo. L'uomo, secondo le prime informazioni, sarebbe stato travolto da una valanga. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 19:55

Una sorta di sconto che lo Stato italiano fornisce a chi decide di soggiornare presso una struttura ricettiva italiana. Tra i trentini che hanno colto l'occasione anche Stefano Grassi: "In poco tempo arriva un codice che si dovrà poi mostrare all'albergatore per ottenere lo sconto"

04 luglio - 19:47

Il candidato sindaco è pronto a guastare la festa sia “alla coalizione arcobaleno” che alla “disaggregazione di destra”. Carli vuole plasmare una Trento sul modello delle grandi metropoli europee: “C’è bisogno di una leadership forte ed inclusiva, il Centrosinistra ha tenuto ferma la città per una generazione ora è tempo di riprendere in mano tutti i progetti rimasti incompiuti”

04 luglio - 13:26

Gli animalisti insorgono contro l’ordinanza di abbattimento: “JJ4 potrebbe essere accompagnata dai suoi cuccioli, Fugatti deponga subito i fucili, non accetteremo l’uccisione di un’altra orsa senza che siano state accertate le cause che hanno determinato lo scontro con le persone”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato