Contenuto sponsorizzato

E' Claudio Pallanch lo scialpinista trovato senza vita questa mattina

Il corpo è stato trovato sul Piz Galin. Le ricerche erano state avviate ieri

Pubblicato il - 24 marzo 2018 - 11:17

ANDALO. E' Claudio Pallanch, 61 anni, lo scialpinista ritrovato senza vita questa mattina sul Piz Galin.

 

L'uomo, di Fai della Paganella, era partito in solitaria nel pomeriggio di ieri senza più dare alcuna notizia.

L'auto era stata trovata parcheggiata all'inizio del sentiero. In serata l'allarme da parte dei familiari e l'avvio immediato delle ricerche da parte degli uomini del soccorso alpino e l'aiuto dei vigili del fuoco volontari di Andalo e Molveno.

Le ricerche sono proseguite fino a notte fonda. Questa mattina il ritrovamento del corpo. L'uomo, secondo le prime informazioni, sarebbe stato travolto da una valanga.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.19 del 12 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 19:08

Si sono conosciuti in piazza a Novara. Entrambi hanno perso lavoro e casa e poi sono partiti in treno per cercare qualche città dove iniziare una nuova vita assieme. Sono arrivati a Trento da circa un mese e mezzo. Non hanno soldi ed ora con l'arrivo del freddo hanno paura di non farcela

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 19:02

La società Autostrada del Brennero, in accordo con la polizia stradale, ha approntato per la nottata in arrivo delle misure cautelative per impedire gravi turbative alla circolazione dell'asse autostradale. Tra Mezzocorona ed Egna sarà possibile circolare solo su una corsia, evitando la creazione di disagi dovuti a mezzi pesanti in panne

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato