Contenuto sponsorizzato

Ruba una borsetta in piazza Duomo e aggredisce un agente di polizia. Arrestato un 24enne

E' successo nella giornata di sabato. L'uomo tratto in arresto per il reato di resistenza nonché denunciato in stato di libertà per ricettazione

Pubblicato il - 06 febbraio 2018 - 09:10

TRENTO. Si è avvicinato ad un bar in piazza Duomo a Trento e ha sottratto una borsetta ad una donna che l'aveva appoggiata ad una sedia per darsi poi alla fuga. A finire nei guai è un giovane di 24 anni, nato a Bolzano.

 

Il fatto è accaduto al “Caffè 34” di Piazza Duomo e l'uomo si trovava a bordo di un bicicletta quando si è avvicinato ai tavolini del bar. Nonostante il tentativo di fuga il soggetto è stato raggiunto dagli agenti di polizia che, malgrado la sua notevole aggressività, sono riusciti a fermarlo e assicurarlo all'interno della vettura.

 

L'uomo è stato trovato anche in possesso di cocaina. L'aggressività del giovane ha portato uno degli agenti intervenuti a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso per le lesioni riportate.

 

Il responsabile è stato tratto in arresto per il reato di resistenza nonché denunciato in stato di libertà per ricettazione e segnalato in via amministrativa per possesso di sostanza stupefacente. Lo stesso veniva condotto presso la locale Casa Circondariale in attesa di giudizio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 19:10

A lanciarlo il segretario del Partito Autonomista: "Assieme possiamo fare anche massa critica per portare avanti un certo tipo di istanze".  L'appello è rivolto alle forze di centro e autonomiste. Il segretario: "Assistiamo ad un crescendo di malessere tra i moderati nei confronti dei partiti nazionali''

23 settembre - 19:38

La città gardesana è stata scelta perché da anni ospita una comunità molto attiva di raeliani che promettono: “Entro il 2035 gli Elohim giungeranno sulla terra ma solo dopo che la loro ambasciata sarà costruita”

23 settembre - 19:09

Il 19 settembre 2019 il Parlamento approva una mozione che mette sullo stesso piano in nome della memoria condivisa il nazionalsocialismo e il comunismo. Ma la misura, volta a compiacere i governi dell'Est Europa, non comprende la complessità della Storia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato