Contenuto sponsorizzato

Ruba una borsetta in piazza Duomo e aggredisce un agente di polizia. Arrestato un 24enne

E' successo nella giornata di sabato. L'uomo tratto in arresto per il reato di resistenza nonché denunciato in stato di libertà per ricettazione

Pubblicato il - 06 febbraio 2018 - 09:10

TRENTO. Si è avvicinato ad un bar in piazza Duomo a Trento e ha sottratto una borsetta ad una donna che l'aveva appoggiata ad una sedia per darsi poi alla fuga. A finire nei guai è un giovane di 24 anni, nato a Bolzano.

 

Il fatto è accaduto al “Caffè 34” di Piazza Duomo e l'uomo si trovava a bordo di un bicicletta quando si è avvicinato ai tavolini del bar. Nonostante il tentativo di fuga il soggetto è stato raggiunto dagli agenti di polizia che, malgrado la sua notevole aggressività, sono riusciti a fermarlo e assicurarlo all'interno della vettura.

 

L'uomo è stato trovato anche in possesso di cocaina. L'aggressività del giovane ha portato uno degli agenti intervenuti a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso per le lesioni riportate.

 

Il responsabile è stato tratto in arresto per il reato di resistenza nonché denunciato in stato di libertà per ricettazione e segnalato in via amministrativa per possesso di sostanza stupefacente. Lo stesso veniva condotto presso la locale Casa Circondariale in attesa di giudizio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 04:01

I contagi all'interno delle Case di Riposo sono più diffusi rispetto la prima ondata anche se, in alcuni casi, con conseguenze meno gravi. Tra le criticità più sentite c'è la mancanza di personale. "Lo stiamo cercando anche fuori regione ma è molto difficile" spiega Francesca Parolari di Upipa. Massima attenzione anche sulle nuove strutture che da Rsa di transizione diventano Rsa Covid: "Non tutti possono offrire standard come quella di Volano soprattutto per la predisposizione dell'ossigeno"

29 novembre - 20:27

Sono 448 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 265 positivi a fronte dell'analisi di 3.695 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,2%

29 novembre - 17:22
Sono stati analizzati 3.695 tamponi, 265 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 7,2%. Altri 12 decessi, il bilancio è di 236 morti in questa seconda ondata
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato