Contenuto sponsorizzato

Rubano del gasolio ma vengono bloccati dai Carabinieri, un uomo e una donna denunciati

E' successo a Mezzolombardo e a Lavis, le due persone sono state denunciate. L'operazione condotta dai Carabinieri di Trento 

Pubblicato il - 22 ottobre 2018 - 20:43

TRENTO. Sono due le persone denunciate dai Carabinieri di Trento bloccati a Mezzolombardo e a Lavis, mentre rubavano del gasolio ad alcuni mezzi pesanti e ad una ditta.

 

In una prima circostanza, avvenuta nella notte tra il 18 ed il 19 ottobre, i carabinieri hanno proceduto al controllo di un 30enne italiano sorpreso in possesso di 150 litri di gasolio appena asportato da una ditta di Lavis.

 

Ancora più recente, invece, il secondo caso avvenuto nella notte appena trascorsa. I Carabinieri, grazie anche all’intervento provvidenziale di un cittadino che ha prontamente segnalato l’evento, hanno bloccato una donna romena di 31 anni all’interno di autovettura in parcheggio privato, dove era stato appena commesso un furto di gasolio.

 

La donna non ha saputo fornire giustificazioni circa la sua presenza e nelle immediate vicinanze è stata rinvenuta una tanica contenente 30 litri di gasolio ed ulteriori otto taniche vuote e verosimilmente destinate ad essere riempite se il reato non fosse stato interrotto.

 

Allo stato accertamenti sono in corso per comprendere la reale posizione della donna e soprattutto per ricollegare eventualmente i due reati, commessi in pochi giorni nella medesima area.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 gennaio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 gennaio - 18:59

La deputata al presidente Fugatti: ''È merito nostro se è al governo. Il Trentino? Sembra più un monocolore che un governo di coalizione del centrodestra''. Giovedì la riunione di coalizione

16 gennaio - 19:41

Dopo che il ministro dell'interno ha accolto l'ex terrorista vestito da poliziotto con il ministro della giustizia che diffondendo i video dell'arrestato c'è chi propone di cambiare il nome di una via e dedicarla a Novello Novelli mitica spalla dei film di Nuti, Pieraccioni e Ceccarini

16 gennaio - 16:48

Il 20 gennaio ricorre la figura di San Sebastiano. Per l'occasione si ricorda la tragedia del 2001 che vide un undicenne di nome Sebastiano perdere la vita nelle acque del torrente. Da quel momento genitori e residenti si sono uniti per dotare Coredo di una delle strutture più all'avanguardia d'Italia per aiutare i ragazzi affetti da autismo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato