Contenuto sponsorizzato

Sale sul poggiolo con una torcia in mano e cerca di forzare una finestra per rubare. Arrestato un 44enne

L'uomo è stato scoperto da una donna che si trovava in casa ed ha immediatamente chiamato i carabinieri

Pubblicato il - 12 febbraio 2018 - 10:48

BASELGA DI PINE'. Si trovava sul poggiolo con la torcia e cercava di forzare la finestra per entrare in una casa e rubare. Non ha fatto però i conti con chi ci viveva. A finire nei guai e agli arresti domiciliari è stato un 44enne italiano.

 

Il fatto è avvenuto a Baselga di Pinè dove l'uomo stava cercando di entrare in casa ma è stato scoperto da una donna che ci abitava. Quest'ultima ha prontamente chiamato il 112 e sul posto si è portata immediatamente una volante dei carabinieri di Borgo Valsugana.

 

Giusto in tempo per vedere l’uomo ridiscendere lungo la palazzina nel tentativo di fuggire. Raggiunto quasi subito, i militari hanno fermato il 44enne, vecchia conoscenza poiché pluripregiudicato con reati specifici contro il patrimonio.

Con l’aiuto dei carabinieri della Stazione di Baselga di Pinè, giunti in rinforzo, si è quindi proceduto alla perquisizione personale e l'uomo è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso e di una pila mentre, alla successiva perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti orecchini in oro, denaro ed altri oggetti che si ritengono di provenienza illecita e che sono stati posti sotto sequestro penale.

 

Si cercherà ora di risalire ai proprietari, tramite le denunce di furto sporte in zona.

 

L’uomo, condotto in caserma, è stato dichiarato in stato di arresto e condotto in regime di detenzione domiciliare presso la sua abitazione.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 19:41

Sono una quarantina i soci iscritti alla cooperativa Radio Taxi Trento che operano sul territorio provinciale. "La sicurezza negli anni è diminuita" ha spiegato il presidente Braccia. Al via, intanto, il "Taxi Rosa" per donne e minori che possono usare i mezzi nella fascia notturna con un buono sconto di 5 euro

19 novembre - 20:12

I contesti più critici sono rappresentati dalle frane verificatesi nel fondo valle e dalle valanghe in alta quota, la Pat: “Monitoriamo la situazione”. Rimane chiusa la strada statale 240, che collega Riva del Garda con Torbole, per la possibilità che altri massi si stacchino dal Monte Brione

19 novembre - 19:32
L'incidente è avvenuto intorno alle 17.45 nel centro abitato di Tiarno di Sopra, dove due vetture sono arrivate alla collisione. Dopo l'impatto i veicoli sono rimasti in mezzo alla strada a compromettere la viabilità. In azione ambulanze, vigili del fuoco di Tiarno di Sopra e forze dell'ordine
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato