Contenuto sponsorizzato

Sequestrato oltre mezzo chilo di droga, nei guai due uomini residenti a Trento

Il sequestro della sostanza stupefacente è avvenuto per opera dei carabinieri della stazione di Mezzolombardo

Pubblicato il - 27 November 2018 - 08:45

MEZZOLOMBARDO. Oltre mezzo chilo di droga, questo l'importante volume di stupefacenti che i carabinieri della stazione di Mezzolombardo sono riusciti a sequestrare nell'ultimo fine settimana mettendo a segno due operazioni che hanno visto finire nei guai un 41enne e un 36enne entrambi residenti a Trento.

 

Si tratta di marijuana, hashish, eroina e cocaina. I carabinieri, durante alcuni controlli a Mezzocorona, hanno fermato un veicolo alla cui guida c'era il 41enne. Durante una normale ispezione si sono accorti che l'uomo era sempre più nervoso. L'ispezione è continuata in maniera più approfondita e nascosta all'interno del mezzo hanno trovato delle dosi di marijuana. L'uomo è stato denunciato in stato di libertà.

 

La seconda operazione è avvenuta, sempre per opera dei carabinieri di Mezzolombardo, in una abitazione a Trento dove abitava un 36enne. All'interno sono state trovate dosi di cocaina, eroina e hashish. In questo caso, l'uomo è stato arrestato e condotto in carcere.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 December - 19:37

Sono 459 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 278 positivi a fronte dell'analisi di 3.705 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,5%

02 December - 18:25

Il presidente ha annunciato il nuovo documento che dal 3 dicembre cambia le cose e permette nuove libertà per i cittadini. Saltano tutte le restrizioni in più rispetto alla ''normale'' zona gialla. Ecco cosa cambia

02 December - 12:43

L'Università di Trento ha ottenuto ulteriori riconoscimenti internazionali in due studi pubblicati dal Web science group e dalla Stanford University. Secondo queste ricerche, Francesca Demichelis e Nicola Segata rientrano nell'1% dei professori più citati al mondo, mentre altri 64 docenti dell'Ateneo trentino figurano tra il 2% degli studiosi e delle studiose più autorevoli della comunità scientifica mondiale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato