Contenuto sponsorizzato

Trento, maxi sequestro di marijuana, cocaina e hashish. Trovati oltre 14 chili di droga e un laboratorio per il confezionamento

Gran parte della sostanza è stata trovata in un garage cittadino e avrebbe fruttato sul mercato illecito circa 400 mila euro

Pubblicato il - 21 November 2020 - 08:09

TRENTO. Nel garage marijuana, cocaina e hashish per un totale di 14 chili di stupefacenti con tanto di un vero e proprio laboratorio di confezionamento. Sono due gli arresti portati a termine a Trento dalla Guardia di Finanza ed hanno riguardato un cittadino albanese, residente a Prato e un cittadino macedone, residente a Trento.

 

Tutto è partito dal comportamento anomalo del conducente di un furgone che per troppe volte è stato visto compiere la stessa manovra imboccando e percorrendo una rotatoria che si trova a Trento sud. Ad un certo punto, mentre i finanzieri osservavano quello che stava accadendo, il furgone è stato affiancato da una potente autovettura condotta da un soggetto noto alle forze dell'ordine.

 

Insospettiti dal movimento, i militari hanno contattato la sala operativa del Comando Provinciale della Guardia di Finanza che ha accertato come il mezzo fosse intestato a un pluripregiudicato per reati inerenti il traffico di stupefacenti.

 

Il tempo di assistere ad un rapidissimo scambio di un pacco e due borsoni, tra il conducente dell’auto e quello del furgone, ed immediatamente i finanzieri sono intervenuti, bloccando i due soggetti i quali, visto l'arrivo della pattuglia della Guardia di Finanza, hanno tentato invano di dileguarsi.

 

Il rapido controllo sul posto ha consentito di rinvenire 12 kg di marijuana e denaro contante (risultato essere il corrispettivo della cessione) per oltre 9.000 euro.

 

La successiva perquisizione di un garage in uso al cittadino macedone, residente a Trento, ha permesso di recuperare ulteriori 3 mila euro in contanti. La sorpresa si è avuta grazie al fiuto dei cani antidroga Apiol e Nabuco, in forza alla Fiamme Gialle del capoluogo che ha permesso di individuare nel garage altra sostanza stupefacente, già pronta per essere piazzata sul mercato locale. Si tratta di 1 kg di cocaina, 700 grammi di hashish e 600 grammi di sostanza da taglio. Oltre a questo è stato trovato un vero e proprio laboratorio per il confezionamento della droga, inclusa una pressa idraulica utilizzata per il confezionamento dei panetti.

 

La droga, del valore sul mercato illecito di circa quattrocentomila euro, è stata sequestrata ed i due arrestati, di 24 anni e 33 anni, sono stati condotti presso il carcere di Trento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 December - 16:06
Sono stati analizzati 9.682 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 176 positivi e 0 decessi. Ci sono 60 persone ricoverate in [...]
Cronaca
03 December - 17:23
Secondo una prima ricostruzione i due camion sono rimasti coinvolti in un tamponamento, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i [...]
Società
03 December - 15:48
Il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti: "La gara odierna è un passo avanti per rafforzare le dotazioni del Nucleo elicotteri nell'ottica [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato