Contenuto sponsorizzato

Sfonda la finestra e ruba dalla cassa dell'Oasi Lago Bagattol, ecco il video per cercare di rintracciarlo

Il furto è avvenuto venerdì mattina intorno alle 10.30. I gestori si trovavano nell'altro edificio. Il ladro si è introdotto dalla finestra e ha rubato il contante nella cassa per poi scomparire

Di Luca Pianesi - 05 maggio 2018 - 19:39

DRO. Ha sfondato a calci gli scuri e la finestra dell'edificio dedicato alla pesca, ha svuotato la cassa e dopo pochi secondi si è dato alla fuga facendo perdere le sue tracce. E' successo a Dro, ieri mattina intorno alle 10, nell'Oasi Lago Bagattoli ed ogni passaggio è stato ripreso dalle telecamere. 

 

L'Oasi si trova lungo la valle del fiume Sarca, a nord dell'abitato di Dro. E' un piccolo specchio lacustre di origine naturale, adibito attualmente a riserva di pesca sportiva. Venerdì mattina, visto il brutto tempo, i gestori della struttura si erano spostati dalla casetta dedicata alla pesca al bar per riassettare e fare ordine. Mentre si trovavano, quindi, dall'altra parte del laghetto, un uomo, dalle immagini sembrerebbe abbastanza giovane, mai visto prima in zona, nemmeno per la pesca sportiva, ha prima sfondato a calci gli scuri della finestra e poi ha rotto il vetro introducendosi all'interno.

 

 

Da quel momento, facendosi luce con lo smartphone, è andato a colpo sicuro verso la cassa ripulendola del contante all'interno (circa 250 euro). Si è quindi guardato intorno, ha cercato in altri cassetti e armadietti se c'erano altre cose da rubare, e poi se n'è andato da dove era arrivato. Il tutto in poco più di un minuto. I gestori della struttura si sono accorti dell'accaduto soltanto nel pomeriggio. Hanno quindi chiamato i carabinieri e fatto la denuncia e sul posto si è recata anche la scientifica per i rilievi del caso.

 

I gestori hanno, quindi, deciso di diffondere le immagini per aiutare la ricerca del delinquente. Qualche mese fa quest'operazione era funzionata per l'UniEuro al Risparmio di Rovereto. Dopo aver diffuso le immagini dei ladri sui social un agente di Bolzano aveva riconosciuto i malviventi ed era scattato l'arresto. Chissà che non funzioni anche questa volta.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 10 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
12 agosto - 06:01
Centro sociale Bruno e Assemblea contro il caro vita propongono tre linee d’azione per affrontare l’emergenza casa: creare un fondo provinciale [...]
Cronaca
12 agosto - 07:29
A dare l'allarme è stata la sorella che non lo ha più visto tornare dall'escursione. I soccorritori sono riuscito a ritrovarlo ferito e [...]
Cronaca
11 agosto - 11:46
Il singolare ritrovamento è avvenuto nei giorni scorsi ad opera di Corrado Gaspard, una guida alpina del posto che stava, accompagnando un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato