Contenuto sponsorizzato

Smottamento tra Ponte Arche e Tione, strada del Caffaro in tilt

La frana è stata causata dal maltempo. Fortunatamente nessun veicolo è stato coinvolto nell'evento. Pioggia e allagamenti in varie zone

Pubblicato il - 14 luglio 2018 - 19:53

PONTE ARCHE. Uno smottamento causato dal maltempo sta mettendo a dura prova il traffico sulla statale del Caffaro, tra Tione e Ponte Arche. Il crollo si è verificato all'altezza del Lago di Ponte Pia lungo il fiume Sarca e ha visto della terra e dei detriti invadere la strada in un punto non protetto dal muretto contenitivo.

 

Lo smottamento è stato causato dalla forte pioggia caduta in quel tratto delle Giudicarie. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco volontari del Bleggio Inferiore per mettere in sicurezza l'area e ripulire la strada, oltre al personale gestione strade della Provincia di Trento. E' quindi arrivata la polizia locale delle Giudicarie per regolare il traffico e garantire l'incolumità dei passanti.

 

Fortunatamente lo smottamento non ha colpito nessun veicolo in transito, al momento sembra contenuto e la situazione appare sotto controllo. Forti disagi al traffico. Allagamenti si segnalano a Tione e in altre zone del Trentino orientale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.08 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 20:09

Rispetto a questa mattina la Pat ha corretto il dato dei nuovi positivi di oggi (non 19 ma 18) e sono stati aggiornati i dati per comune (ieri fermi forse per lo sciopero di Trentino Digitale). Ecco i dati aggiornati

18 settembre - 19:43

Oltre alla elevazione della sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro, è stata disposta la chiusura del locale dal 18 al 22 settembre compreso

18 settembre - 20:21

In vista dell’imminente arrivo de il Seppellimento di santa Lucia il Mart aprirà anche di notte. Sgarbi: “Devo dare una cattiva notizia ai gufi l’Opera arriva, dal 9 ottobre la mostra apre i battenti. Caravaggio? È l’artista più contemporaneo della storia”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato